menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Farebene.info

Foto da Farebene.info

L'Abruzzo in lutto per la scomparsa dell'avvocato Ciammaichella, teatino appassionato della sua città

L'ex assessore regionale aveva 84 anni e aveva contratto il Covid. Dopo l'esperienza politica si era dedicato all'impegno nell'associazionismo

Cordoglio in tutto l'Abruzzo per la scomparsa dell'avvocato Paolo Ciammaichella, morto ieri a 84 anni dopo essere stato contagiato dal Covid. 

Il segretario regionale dell'Udc Enrico Di Giuseppantonio e quello provinciale Andrea Buracchio, partito in cui Ciammaichella militò prima come consigliere e poi come assessore regionale, in una nota scrive: “L’Udc abruzzese si stringe attorno alla famiglia dell'avvocato Paolo Ciammaichella, che lascia un grande vuoto nella sua Chieti e tra tutti noi. È stato un uomo, un professionista e un politico ed un amministratore pubblico d'altri tempi, sempre vicino alla gente, interpretando quei valori di cui era intrisa la Democrazia Cristiana. Una lunga militanza politica la sua, a servizio dell’Abruzzo, che ne hanno fatto una importante figura di riferimento nella nostra regione e nella sua città, Chieti".

L'ex sindaco di Chieti Umberto Di Primio lo ricorda così: "Un signore anche in politica. Un uomo che aveva il senso delle istituzioni e che amava smodatamente la sua città".

Il deputato di Italia Viva Camillo D'Alessandro, racconta: "Ciò che mi ha sempre meravigliato era la sua mai arresa passione per un impegno militante, con o senza ruolo istituzionali".

Le Acli provinciali, di cui Ciammaichella era stato presidente per due mandati, nonché presidente regionale per altri due, si stringono al dolore della famiglia. Eletto consigliere nazionale delle Acli, ha fatto parte dell'esecutivo centrale in uno dei momenti più coinvolgenti per l'associazione. Nel 1985 è stato eletto al consiglio regionale, incarico che ha ricoperto per tre mandati consecutivi durante i quali, per un quinquennio, ha guidato con successo l'assessorato regionale per l'Agricoltura. Lasciata la politica, ha dedicato la sua competenza, passione e dedizione all'associazionismo culturale cittadino ed alla diffusione del FAI nella nostra regione. "Ci mancherai come amico, come aclista e come irriducibile animatore teatino", dicono. 

In lutto anche l'associazione Difensori d'ufficio sezione di Chieti: "Pilastro dell'avvocatura teatina, l'avvocato ha impegnato la sua viva intelligenza e la sua straordinaria cultura al servizio del nostro territorio anche in campo politico e culturale, dedicandosi fino all'ultimo e con infaticabile tenacia alla promozione dei diritti e della cultura. La sezione teatina di Adu porge sentite condoglianze al collega Marco Ciammaichella ed ai familiari tutti".

Commosso il messaggio della presidente del Lions club Chieti Melvin Jones, Alessandra Settuario, e dei soci: "Ciao Paolo, amico Lions, ci mancherai. Nella nostra città sei stato un protagonista , e non solo del lionismo. Cittadino attivo , professionista stimato Lion curioso ed aperto al cambiamento tanto da essere tra i promotori della fondazione di due nuovi club. Uno è stato il nostro durante il suo secondo mandato di presidenza. Grazie di tutto Paolo. Buon viaggio avvocato".

Vista la situazione sanitaria, non si terranno funerali pubblici, ma un saluto privato aperto solo ai familiari stretti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento