rotate-mobile
Attualità

Morte Franco Frattini, il presidente Marsilio: "Amava l'Abruzzo e le sue montagne"

Commosso il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio che ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa dell'ex ministro morto all'età di 65 anni

"Esprimo il cordoglio personale e dell'intera giunta regionale per la scomparsa di Franco Frattini. L'ultima volta lo avevo incontrato lo scorso mese di marzo poco dopo la sua nomina a presidente del Consiglio di Stato. Una perdita che mi addolora, Franco era un uomo di rara educazione e preparazione, serio e rispettoso, amante dell’Abruzzo e delle sue montagne dove amava sciare. Un privilegio averlo conosciuto ed essere stato suo amico e collega nella sua lunga e prestigiosa carriera politica”.

Commosso il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio che ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa dell'ex ministro morto all'età di 65 anni.

Laureato in Giurisprudenza, magistrato, nel 1981 Frattini è diventato procuratore dello Stato. Parlamentare, esponente di Forza Italia e del Popolo della Libertà è stato per due volte ministro degli esteri (nel 2002-2004 e nel 2008-2011) quando premier era Silvio Berlusconi. Frattini è stato vicepresidente della commissione europea e commissario per la giustizia, sicurezza e libertà dal 2004 al 2008.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Franco Frattini, il presidente Marsilio: "Amava l'Abruzzo e le sue montagne"

ChietiToday è in caricamento