rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità Atessa

Ci sono i fondi per la messa a norma dello stadio Fontecicero ad Atessa

Il progetto ammonta a oltre 200mila euro, finanziati con fondi regionali e comunali e del Pnrr. L'intervento è atteso da 30 anni

Dopo 30 anni, grazie a un finanziamento regionale e a fondi comunali, sarà finalmente messo a norma il campo sportivo di Fontecicero. Il progetto prevede una spesa complessiva di 212.679 euro, di cui 106.260 euro di contributo della Regione (49,9% del costo complessivo); 47.740 euro di risorse comunali (22,4%) e 58.679 euro di fondi Pnrr destinati dal Comune per l’efficientamento energetico (27,5%).

“La notizia della quota di finanziamento regionale ha suscitato commenti propagandistici e autocelebrativi da parte degli amici del circolo locale di Fratelli d'Italia – commentano dall'amministrazione comunale - che hanno inneggiato a Marsilio per aver 'concesso' la suddetta somma. La Regione non ha 'concesso' proprio un bel niente ad Atessa. L’unica cosa che ha fatto è stato emanare, a giugno, un bando per l'attribuzione di contributi per il finanziamento di interventi su campi sportivi. A questo bando l'amministrazione comunale ha partecipato con un progetto esecutivo già bello e pronto, cui stava lavorando dal mese di dicembre. Ci preme ricordare agli amici vecchi e nuovi di Fratelli d'Italia che i bandi prevedono rigidi criteri e relativi punteggi per stilare una graduatoria, sulla base della quale poi vengono erogati i finanziamenti”.

Nel bando, infatti, erano previsti come criteri: la qualità della proposta progettuale; l'obiettivo di superare l'inagibilità dichiarata con verbali e/o specifici provvedimenti degli organi preposti; il livello di progettazione; l'entità del cofinanziamento del progetto da parte dello stesso Comune. Un ulteriore parametro positivo era quello dell'inclusione nell'elenco dei Comuni montani abruzzesi.

Nella graduatoria di merito delle domande ammesse a valutazione, e idonee, Atessa è risultata quinta perché il progetto presentato rispondeva ai criteri oggettivi fissati nel bando. Al cofinanziamento sono stati aggiunti anche ulteriori fondi, derivanti dal Pnrr e destinati dal Comune al Fontecicero per l’efficientamento energetico.

“Come si può vedere, ben poco avrebbero potuto gli interessamenti di cui gli amici del circolo atessano di Fratelli d'Italia menano vanto – dice ancora la maggioranza - e, proprio per lo spirito di amicizia verso di loro, li invitiamo a riflettere bene prima di fare proclami, il cui contenuto potrebbe gettare un'ombra sull'operato degli amministratori regionali. Qui, infatti, non stiamo parlando di fondi da distribuire a piacere dei consiglieri regionali, come i 12 milioni di euro natalizi del 2022. Pensiamo, comunque, che tutti gli atessani, a prescindere dal colore politico, possano rallegrarsi per la bella notizia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci sono i fondi per la messa a norma dello stadio Fontecicero ad Atessa

ChietiToday è in caricamento