rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Attualità

Il McDonald’s di Chieti dona pasti alla Capanna di Betlemme

Il ristorante in viale Abruzzo dona 50 pasti caldi a settimana insieme a Banco Alimentare dell’Abruzzo

Torna, per la terza edizione, il progetto benefico “Sempre Aperti a Donare” di McDonald’s e fondazione Ronald McDonald, l’iniziativa solidale a sostegno delle comunità locali, che quest’anno punta a donare 200mila pasti caldi in 200 comuni italiani.

A Chieti, insieme al Banco Alimentare dell’Abruzzo, il McDonald’s di viale Abruzzo si sta occupando della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti all’associazione Papa Giovanni XXXIII "Capanna di Betlemme".

 "Le donazioni a Chieti, nella cui provincia McDonald’s conta 3 ristoranti, fanno parte di Sempre aperti a donare, l’attività proposta anche quest’anno da McDonald’s con Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, in collaborazione con Banco Alimentare, Comunità di Sant’Egidio e altri enti caritativi presenti sul territorio. L’iniziativa - si legge - è stata lanciata per la prima volta nel 2020, con l’obiettivo di dare conforto ai più bisognosi e sostenere le comunità locali in un momento di emergenza, come quello affrontato durante il lockdown a causa della pandemia. Quest’anno l’azienda e la sua fondazione rinnovano la proposta, alla luce del complesso scenario che vede aumentare di giorno in giorno il numero delle persone in difficoltà, rilanciando l’obiettivo: donare 200mila pasti in 200 città italiane".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il McDonald’s di Chieti dona pasti alla Capanna di Betlemme

ChietiToday è in caricamento