menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Mauro Febbo la Chiave del teatro Marrucino, il riconoscimento istituito per il Bicentenario

Rappresenta "il formale riconoscimento di un impegno che, oltre la dimensione politica, istituzionale o civica, si sia tradotto in concreto supporto alla vita e alle attività del teatro"

Sarà l'assessore regionale alla Cultura, Mauro Febbo, a ricevere la Chiave del Marrucino, riconoscimento istituito in occasione del Bicentenario del teatro, con l’obiettivo di individuare e premiare uno o più personaggi della società civile o delle istituzionali locali, regionali o nazionali che abbiano contributo alla sua salvaguardia, alla tutela, valorizzazione e crescita, quale alta e pregevole espressione del patrimonio identitario della città di Chieti e della Regione Abruzzo. Lo ha deciso il Cda riunitosi lo scorso 5 giugno.

La consegna, da parte del presidente del consiglio di amministrazione, Cristiano Sicari è in programma domenica 22 dicembre, alle ore 17, all’apertura del Gran Concerto della Banda Nazionale dei Vigili del Fuoco nell’ambito di Amami Teatro.

L’assegnazione della Chiave, segno simbolico di potere attribuito a una personalità stimata e ritenuta altamente meritoria, rappresenta dunque il formale riconoscimento di un impegno che, oltre la dimensione politica, istituzionale o civica, si sia poi tradotto in concreto supporto alla vita ed alle attività del teatro Marrucino.

Il consiglio di amministrazione, rilevando

l’ampiezza del novero dei potenziali assegnatari, a partire da coloro che nell’Amministrazione comunale ed in quella regionale, in questi anni, ed in ispecie nel corso delle celebrazioni del bicentenario del Teatro Marrucino, hanno guidato ed impegnato, con risorse finanziarie e vicinanza fisica ed ideale,

ha ritenuto di individuare tra questi,  Mauro Febbo,

uomo che con straordinaria passione, acume politico e fermezza amministrativa, ha contribuito a tenere in vita, anche nei momenti più drammatici, il Teatro Marrucino.

Già assessore al Bilancio del Comune di Chieti, presidente della Provincia, assessore regionale della IX legislatura di Regione Abruzzo, successivamente consigliere con funzioni di presidente della commissione di Vigilanza nella X legislatura ed attualmente, con la XI legislatura in corso, assessore alla Cultura, al Turismo ed alle Attività Produttive della Regione Abruzzo, nella motivazione si rileva anche che

Mauro Febbo ha speso con coerenza e costante abnegazione, il suo ruolo e le sue capacità nel corso della X legislatura di Regione Abruzzo, nella quale come componente della minoranza si è adoperato con forza e generosità per il Teatro Marrucino. Il suo impegno in tale veste gli è stato riconosciuto pubblicamente anche da coloro che esprimevano orientamenti politici diversi e contrapposti.               

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento