rotate-mobile
Attualità

Mattarella riceve una rappresentanza dell'Uncem ed elogia le montagne abruzzesi

Il presidente della Repubblica nei giorni scorsi ha ricevuto le delegazioni locali dell'Unione nazionale comuni comunità enti montani

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, lo scorso 4 dicembre ha ricevuto al Quirinale una rappresentanza dell'Unione nazionale comuni comunità enti montani, fra cui quella abruzzese.

È il presidente Uncem Abruzzo, Lorenzo Berardinetti, nella delegazione dell'Uncem nazionale accolta dal presidente della Repubblica, a riferire del confronto, definito molto costruttivo e durante il quale lo stesso Mattarella ha ribadito l'importanza della coesione dei territori e la forza della montagna che da sempre l'Uncem tutela e valorizza con le proprie azioni.

"Sono rimasto particolarmente colpito dalle parole del presidente Mattarella che ha dato a me, e a tutti i colleghi dell'Uncem, la forza di andare avanti nella difesa della montagna e dei diritti di chi la abita", ha commentato Berardinetti, che è anche sindaco di Sante Marie, "è stato un incontro costruttivo e incoraggiante durante il quale il capo dello Stato ha ricordato a tutti noi l'importanza della Costituzione come faro per le istituzioni. Non nego l'orgoglio quando, durante i saluti finali, il presidente Mattarella stringendomi la mano ha elogiato le nostre montagne abruzzesi. Un patrimonio unico che abbiamo il dovere di preservare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella riceve una rappresentanza dell'Uncem ed elogia le montagne abruzzesi

ChietiToday è in caricamento