Attualità

Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

Hanno scelto il giorno di Santa Rita, la "santa dei casi impossibili" per unirsi civilmente in matrimonio, rinviando quello religioso, previsto a settembre, al 22 maggio 2021

Gli sposi Francesco e Jessica

"Solo chi lotta per i propri sogni può realizzarli". È questo il motto di Jessica Di Tizio e Francesco Perinelli, una giovane coppia di Chieti che è convolata a nozze oggi, alle 15, nel municipio di Chieti. Non sarà la festa che avevano immaginato, ma la gioia è ugualmente intensa.

I due ragazzi, infatti, stanno per diventare genitori di una coppia di gemellini e, anche per questa ragione, hanno deciso di non permettere alla pandemia di interrompere i loro progetti per diventare a tutti gli effetti, anche per la legge, una famiglia. 

Così, dopo 10 anni insieme, hanno scelto di convolare a nozze, per ora solo civilmente, nel giorno in cui si celebra Santa Rita, la santa dei casi impossibili, verso cui sono entrambi molto devoti. Il matrimonio religioso si sarebbe dovuto celebrare a settembre, ma è stato rinviato al 22 maggio 2021, tra 365 giorni quando, insieme a mamma e papà, all'altare potranno esserci anche i due gemellini Gabriel e Angelica, che dovrebbero arrivare fra tre mesi. 

"Nonostante tutto quello che stiamo vivendo e l'epoca attuale - racconta la sposa - noi andiamo controcorrente e ci crediamo profondamente, da sempre".

Così, oggi pomeriggio, nel rispetto di tutte le norme anti contagio, Jessica e Francesco sono diventati ufficialmente marito e moglie, in attesa dell'emozione, ancora più grande, di diventare genitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

ChietiToday è in caricamento