Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Il tenente colonnello Massimo Di Lena è il nuovo comandante dei carabinieri di Chieti

Il militare 48 enne proviene dal Nucleo investigativo competente per la provincia di Pesaro-Urbino

Il nuovo comandante della compagnia carabinieri di Chieti si è recentemente insediato. Si tratta del tenente colonnello Massimo Di Lena. Molisano, 48enne, nell’Arma dal 2000, Di Lena si è laureato in Giurisprudenza all'università “La Sapienza” e in Scienze della Sicurezza all'università “Tor Vergata” di Roma, ha superato l’esame di stato abilitativo al titolo di avvocato e nella sua esperienza nelle fila dell’Arma ha ricoperto diversi incarichi in altrettanti contesti territoriali.

In passato ha comandato il plotone allievi carabinieri della scuola di Campobasso dal 2000 al 2002, il Nucleo operativo e Radiomobile carabinieri di San Benedetto del Tronto dal 2003 al 2012, la compagnia carabinieri di Atessa dal 2012 al 2015, dal 2015 al 2019 la compagnia Carabinieri di Rovereto, e dal 2019 il Nucleo investigativo carabinieri competente per la provincia di Pesaro-Urbino.

Significativi i risultati dei reparti diretti dall’yfficiale nelle attività di contrasto alla criminalità e di controllo dei territori di riferimento, svolte nei quasi 20 anni di servizio territoriale presso le precedenti articolazioni citate.

L’ufficiale superiore ha avvicendato nell’incarico il parigrado Massimo Capobianco, con cui condivide, oltre al medesimo percorso professionale e di studi, la recente promozione all’attuale grado e la provenienza molisana, essendo entrambi originari della zona costiera della limitrofa regione.

Il neo comandante della compagnia, già ricevuto dal comandante provinciale Alceo Greco, nei prossimi giorni si presenterà alle altre autorità locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tenente colonnello Massimo Di Lena è il nuovo comandante dei carabinieri di Chieti

ChietiToday è in caricamento