Mascherine ai bambini di Francavilla al mare per la fase 2

L'idea del sindaco Luciani, al lavoro per far sì che dopo il 4 maggio tutti i bimbi dai 4 agli 11 anni ne siano provvisti

Il Comune di Francavilla al mare pensa a come sarà la vita dei bambini durante la fase 2 e si attiva per fornire mascherine anche ai più piccoli.

“Sicuramente non si tornerà a scuola a maggio – specifica il sindaco Antonio Luciani – e bisognerà trovare il modo di gestire questa cosa e dare una mano alle famiglie. Quel che è certo è che alla ripresa, il 4 maggio, tutti dovremo essere dotati di mascherine. Per questo – anticipa - come Comune siamo in contato con una ditta specializzata per acquistare un numero di mascherine da consegnare ai bambini di Francavilla. La mascherina che usiamo noi adulti, infatti, non è adatta per un bambino di 8 anni, ad esempio”.

Il Comune si sta quindi mobilitando per poter regalare le mascherine a tutti i bambini della città dai 4 agli 11 anni: presidi funzionali sì, ma anche colorati e carini in modo tale da invogliare i più piccoli all’utilizzo.

Mentre continua la distribuzione delle mascherine per gli adulti, il sindaco di Francavilla si prepara a concludere questa operazione destinata ai più piccoli.

"Considerata la popolazione scolastica - aggiunge Luciani -  abbiamo estratto i dati in possesso del Comune ed individuato in circa 2mila unità la popolazione potenzialmente interessata. In un momento in cui tutti non vediamo l'ora di ripartire, sia pure con le dovute prescrizioni, per ricominciare a vivere la nostra vita, i più piccoli, già privati della scuola, dello sport e dei parchi, meritano la giusta attenzione per tornare all'aria aperta in sicurezza. Regaleremo i dispositivi sperando di arrivare prima del 4 maggio, e nei prossimi giorni comunicheremo attraverso tutti i canali disponibili le modalità per il recapito, che sarà rapido grazie alla preziosa collaborazione della Protezione Civile e del Centro Operativo del Comune di Francavilla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento