menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Quando le avremo mascherine obbligatorie per uscire di casa", l'annuncio di Marsilio

A farlo sapere è il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, che annuncia come «dovremo abituarci a lungo a questa mascherina»

L'utilizzo delle mascherine protettive per uscire di casa diventerà obbligatorio in Abruzzo allo scopo di prevenire il diffondersi del contagio da Covid-19 (Coronavirus). 
A farlo sapere è il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, che annuncia come «dovremo abituarci a lungo a questa mascherina».

«Quando dovessimo finalmente capire che la distribuzione delle mascherine inizia a diventare regolare ed accessibile, allora avrà un senso e potremmo passare a questa fase a cui arriveremo, perché credo che la riapertura che sarà graduale presenterà una serie di obblighi e atteggiamenti prudenziali», dice Marsilio, come riferisce l'Agenzia Dire.

Nel frattempo è iniziata in queste ore la consegna delle prime 50mila mascherine della Fater con una certificazione sicura al 90%. Le altre 20mila del primo lotto che gratuitamente l'azienda ha donato alla Regione Abruzzo arriveranno entro mercoledì. Poi la produzione, nei piani, raddoppierà per avviare una produzione massiccia con la vendita che sarà inizialmente per la Protezione Civile nazionale a prezzo di costo.

Questo quanto aggiunge Marsilio:

«Da oggi il tema dell'approviggionamento dei nostri sanitari comincia a vedere una maggiore tranquillità e iniziamo ad offrire maggiore serenità nella tempestività, nei numeri e nelle condizioni di approviggionamento. Stiamo lottando anche per le Ffp2 e Ffp3 che stiamo cercando in giro per il mondo, potremmo dare ulteriori notizie».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento