rotate-mobile
Attualità

Marsilio in visita a Fresagrandinaria e Dogliola: "Così tocchiamo con mano le esigenze delle comunità"

Confronto sui temi della viabilità, dello spopolamento delle aree interne e dell’assistenza socio-sanitaria

Visita istituzionale a Fresagrandinaria e a Dogliola, in provincia di Chieti, da parte del presidente della giunta regionale, Marco Marsilio.

Nel primo comune è stato accolto dal sindaco Lino Giangiacomo, da assessori e consiglieri comunali. “Girare per i territori è certamente importante per far sentire la vicinanza delle istituzioni ma soprattutto ci consente di toccare con mano le esigenze delle comunità e ci aiuta poi a compiere le scelte giuste” ha detto Marsilio.

“Il riequilibrio territoriale è una delle questioni chiave – ha proseguito  – e proprio in questa ottica nasce l’Hub delle Competenze che stamattina abbiamo presentato a Vasto alla presenza del ministro Zangrillo e che si propone di contribuire a colmare il divario tra i territori, contrassegnato anche dalla enorme fragilità amministrativa di molti piccoli Comuni che poi rappresentano l’85 per cento del totale. Presto, intanto, ci sarà la ripartizione del Fondo Sviluppo e Coesione che rappresenta una chance da cogliere appieno. Una partita importante sarà, inoltre, quella che si giocherà sui fondi PNRR e sulle risorse del Fondo Sociale Europeo e del Fesr, relative alla nuova programmazione. I primi bandi sono stati già pubblicati – ha spiegato – ma occorre che soprattutto i piccoli Comuni facciano massa critica per riuscire ad intercettare le svariate opportunità finanziarie. Come Regione – ha continuato – siamo pronti a sostenere lo sforzo dei piccoli Comuni spingendo anche sulla formazione del personale e sulla rigenerazione delle compagini amministrative”. Altro capitolo è poi quello della sanità territoriale.

“Puntiamo su ospedali nuovi nei centri più popolati come Vasto e Lanciano, – ha detto Marsilio – ma anche sulle Case di comunità e sulle postazioni sanitarie mobili per portare la prevenzione nei centri più distanti dagli ospedali”.

La giornata di Marsilio è proseguita in visita istituzionale a Dogliola dove il sindaco Giovanni Giammichele, nella consiliare del Municipio, insieme ad altri rappresentanti dell’amministrazione locale, si è confrontato sui temi della viabilità, dello spopolamento delle aree interne e dell’assistenza socio-sanitaria.

Il sindaco di Dogliola, poco prima, aveva accompagnato il presidente Marsilio in un centro di accoglienza temporaneo per immigrati che, molto presto, dopo la firma di una specifica convenzione con il Ministero dell’Interno, diventerà struttura Fami, (Fondo asilo migrazione e integrazione), uno strumento finanziario istituito con Regolamento comunitario con l’obiettivo di promuovere una gestione integrata dei flussi migratori sostenendo tutti gli aspetti del fenomeno: dall’asilo all’integrazione ed al rimpatrio. Agli incontri ha partecipato anche il consigliere regionale Manuele Marcovecchio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsilio in visita a Fresagrandinaria e Dogliola: "Così tocchiamo con mano le esigenze delle comunità"

ChietiToday è in caricamento