menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marsilio: "In Abruzzo evitata la beffa delle piste pronte. Manca adeguata copertura economica"

Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo, ospite di SkyTg24

"Ho sempre contestato la mancanza di chiarezza dei percorsi. Non mi spaventa né chiudere né aprire. Ho fatto le zone rosse senza attendere le decisioni del Ministero. Il problema che frena anche le Regioni e apre il conflitto è che ad oggi dopo un anno dall'inizio di questa pandemia non c'è stata una adeguata capacità di copertura economica del danno che si crea con le chiusure. Se questo ci fosse stato nessuno avrebbe protestato più di tanto". Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio ospite di SkyTg24.

Nel corso dell'intervista, il governatore ha espresso perplessità anche sulla decisione last minute di non riaprire gli impianti sciistici in Italia. Decisione che non avrebbe comunque cambiato le sorti del turismo montano in Abruzzo, dal momento che l'intera regione era già stata classificata in zona arancione dal ministro della Salute. "L'Abruzzo - ha aggiunto il presidente - è la principale stazione sciistica, escluso l'arco alpino. Noi essendo in arancione abbiamo evitato la beffa delle piste pronte. Gli imprenditori sapevano già da giovedì che non si poteva aprire e hanno evitato di fare le ultime spese per gli interventi. Tutto questo ha ammortizzato la delusione e il danno".

"Speranza fino a sabato non aveva poteri, è l'effetto collaterale di una crisi irresponsabile. Sabato ha potuto ascoltare i suggerimenti dei suoi consulenti e assumere le sue decisioni. Penso che decidere dalla notte alla mattina sia sbagliato e ingiustificabile perché durante la notte non è caduto un asteroide. C'è una pandemia in corso da un anno, c'è una scadenza più volte rinviata e ogni volta che si rinvia si è prodotto un danno perché tutte le volte è arrivato a poche ore dalla scadenza" ha dichiarato ancora Marsilio ai microfoni del notiziario.


 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento