menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Storia a lieto fine per Mario Lombardo: Chi l'ha visto? lo ritrova in Molise mentre cammina verso la Puglia

Il giornalista Franceschelli è riuscito a raggiungerlo, carpendone la fiducia e permettendo ai familiari di andarlo a prendere per riportarlo in Calabria

Lieto fine, grazie all'interessamento della trasmissione di Rai 3 Chi l'ha visto? e all'impegno del giornalista Fabrizio Franceschelli, per la storia di Mario Lombardo, ritrovato e ricongiunto con il fratello dopo oltre due anni di ricerche e tre regioni attraversate a piedi.

Di Mario si erano perse le tracce poco prima di Pasqua, quando era stato avvistato per l'ultima volta a Ortona. Impossibile non notarlo, per il suo fisico mingerlino, i capelli lunghi, gli ornamenti di colore rosa vistoso e, soprattutto, perché Mario era solito macinare chilometri in tutta la provincia chietina. 

E proprio camminando Franceschelli lo ha ritrovato, come ricostruito in un dettagliato servizio andato in onda nell'apertura dell'ultima puntata di Chi l'ha visto?, che la conduttrice, Federica Sciarelli, ha annuciato come "uno spettacolare ritrovamento". 

Il 23 aprile, infatti, alla redazione sono arrivate delle immagini da parte della Protezione Civile di Portocannone (Campobasso), che ritraevano Mario. Subito, Franceschelli è partito per individuarlo e la sua presenza in zona è stata confermata da molte attività commerciali, dove l'uomo ha acquistato numerose bottiglie di Coca Cola, di cui è ghiotto, e stecche di sigarette. 

Mario sembrava però essersi volatilizzato nel nulla finché, il giorno dopo, è stato nuovamente avvistato nelle campagne, in direzione Puglia, verso Serracapriola (Foggia). Ed è qui che Franceschelli lo ha trovato, camminando pazientemente accanto a lui per oltre 3 chilometri, parlandogli in attesa che Mario si fidasse e gli rivolgesse parola. 

Dopo tanta strada, finalmente, il momento è arrivato: la Coca Cola e una mascherina in regalo sono riusciti a rompere il ghiaccio, Mario si è confidato e ha spiegato le sue intenzioni, stabilirsi nel foggiano e, magari, chiedere l'affidamento di un podere sequestrato alla malavita.

Dopo un piccolo ristoro, Mario si è rimesso in cammino, mentre Chi l'ha visto? contattava i volontari delle località foggiane in cui era diretto, per assicurarsi che trovasse una degna accoglienza. A San Severo è stato sottoposto al tampone per il Coronavirus, risultato negativo, e lì lo ha raggiunto il fratello, partito dalla Calabria. 

Finalmente, nel pomeriggio di sabato 25 aprile, i due, che non si vedevano da quattro anni, si sono ricongiunti e Mario è tornato dalla sua famiglia.

Schermata 2020-05-03 alle 11.35.40-2

Schermata 2020-05-03 alle 11.40.32-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento