rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Attualità Fossacesia

Mareggiata, carcasse di tartarughe sulle spiagge di Vasto e Fossacesia

Le hanno trovate domenica i volontari del Centro studi cetacei, recuperate anche le carcasse di due delfini

Nella giornata di domenica 6 novembre i volontari del Centro studi cetacei sono stati impegnati sulle coste abruzzesi per interventi di recupero di carcasse di tartarughe e tursiopi. Un totale di sette animali, cinque tartarughe e due tursiopi sono stati trovati sulle spiagge di Pineto, Montesilvano, Pescara, Fossacesia e Vasto.

Uno dei due tursiopi è spiaggiato nell'area marina protetta Torre del Cerrano, con la quale il Csc collabora al progetto Life Delfi cofinanziato dall'Ue e finalizzato proprio alla conservazione dei delfini; per determinarne le cause di morte, è stata allestita una necroscopia in loco da parte del personale dell'Istituto zooprofilattico sperimentale Abruzzo e Molise "G. Caporale" di Teramo.

Del secondo cetaceo è stata rinvenuta solo la porzione cefalica che sarà analizzata nei prossimi giorni insieme alle carcasse delle tartarughe recuperate in buono stato di conservazione.

centro studi cetacei-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiata, carcasse di tartarughe sulle spiagge di Vasto e Fossacesia

ChietiToday è in caricamento