Mare pulito, la stagione balneare chiude col botto a Francavilla

La stagione si chiude senza divieti dopo le ultime analisi dell'Arta a Francavilla

Il mare non è mai stato così pulito: parola dell’Arta dopo le analisi degli ultimi giorni. L’estate 2020 chiude col pollice in su sul fronte delle acque di balneazione anche a Francavilla, dove le ultime analisi condotte dall'agenzia regionale per la tutela dell'ambiente sul litorale non hanno rilevato alcun superamento. A renderlo noto è la Regione Abruzzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Criticità erano state registrate a inizio mese fra Pescara  e Francavilla. Ora la stagione estiva si chiude col mare pulito e una voglia di bagni e sole immutata: in tanti hanno trascorso il fine settimana sulla costa, concedendosi le ultime giornate su sdraio e lettino prima dell’arrivo dell’autunno e della pioggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento