Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Fossacesia

Una mappa della Via Verde della Costa dei trabocchi per i turisti che scelgono le due ruote: l'iniziativa della Dmc Terre del Sangro Aventino

La mappa rappresenta l’intero tratto costiero della provincia di Chieti, che parte da San Salvo e arriva a Francavilla a Mare, e l’intero tratto ciclabile

Mettere a disposizione dei clienti che noleggiano una bicicletta, uno strumento informativo dal formato tascabile e di facile distribuzione, per fornire un’idea complessiva di come percorrere la Via Verde o parte di essa, nel corso di una giornata e/o in più tappe. È l’obiettivo che si è data la Dmc “Terre del Sangro Aventino”, che ha proposto ai suoi soci che operano nel settore del noleggio bike di produrre un unico strumento informativo, dividendo i costi di produzione e mettendo a fattor comune l’esigenza che si è creata.

La mappa rappresenta l’intero tratto costiero della provincia di Chieti, che parte da San Salvo e arriva a Francavilla a Mare, e l’intero tratto ciclabile, mettendo in connessione il percorso della Via Verde, con altri percorsi ciclabili e altre tipologie di percorso a bassa intensità di traffico veicolare e con gli altri tratti dove si incontrano le maggiori criticità a causa dell’assenza di tracciati sicuri, fornendo inoltre informazioni su come muoversi in assenza di un tracciato uniforme.

Altri elementi che sono rappresentati nella mappa sono le stazioni ferroviarie e le regole al momento in vigore per il trasporto delle biciclette sui treni, i riferimenti dei differenti comuni che si attraversano e delle località marine, i fiumi che si attraversano e le intersezioni del tracciato con i percorsi che portano verso l’entroterra, consultabili sul sito del progetto www.reteciclabiletrabocchi.it 

Indicati anche i principali punti d’interesse che si incontrano lungo il percorso, per ognuno dei quali è stata realizzata un’illustrazione, a cura dell’illustratrice Eleonora Nanni, che ha curato anche l’impostazione grafica e l’impaginazione dell’intero prodotto.

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Gli operatori che aderiscono alla Dmc “Terre del Sangro Aventino” che hanno realizzato l’iniziativa, sono Mare Blu di Torino di Sangro, Bicimania di Fossacesia, Civitarese Viaggi e Green Road Bike di Ortona, tutti operanti nel settore del noleggio bike.

“Questo piccolo esperimento rappresenta un esempio non scontato di collaborazione tra operatori potenzialmente concorrenti, che hanno individuato un’esigenza comune e unito le forze per dotarsi di uno strumento comune di accoglienza e informazione”, ha dichiarato Filippo De Sanctis, presidente del Comitato di Attuazione della Dmc “Terre del Sangro Aventino”.

La mappa è in distribuzione nei punti noleggio degli operatori che hanno aderito al progetto.

foto-mappa2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mappa della Via Verde della Costa dei trabocchi per i turisti che scelgono le due ruote: l'iniziativa della Dmc Terre del Sangro Aventino
ChietiToday è in caricamento