Attualità

La campagna vaccinale stenta a decollare in oltre 30 Comuni della provincia: la mappa

Si trovano sotto la media provinciale. I dati della Asl provinciale e l’appello: "Vaccinatevi entro agosto per evitare la quarta ondata"

San Giovanni Teatino, Francavilla al Mare Torrevecchia Teatina, Lentella  sono solo alcuni dei Comuni con un tasso vaccinale al di sotto della media provinciale. Lo ha evidenziato la Asl questa mattina nel corso della conferenza stampa in prefettura per fare il punto sulla copertura vaccinale. In provincia di Chieti la media è la seguente: la prima dose è stata somministrata al 65% dei cittadini, la seconda dose al 35%; in tutto sono 370 mila le vaccinazioni effettuate ad oggi. 

mappa vaccini 10 luglio-2

Finora è stato vaccinato con due dosi l'86% degli over 80, il 61% delle persone in età compresa tra 70 e 79 anni, il 47% di quelle tra 60 e 69 anni, il 39% tra 50 e 59 anni, il 26% tra 40 e 49 anni: Molto più alte, invece, le percentuali riferite alle prime dosi: 90% over 80, 96% per 70-79 anni, 87% per 60-69 anni, 76% per 50-59 anni, 60% 40-49 anni. 

Nella seconda metà di giugno è stato registrato un aumento della partecipazione da parte  di 20enni e 30enni. 

"Pericoloso è l'atteggiamento di quanti pensano di rimandare la vaccinazione per avere maggiore copertura da settembre in avanti - ha avvertito il direttore generale della Asl, Thomas Schael - perché se, come si teme, arriverà la quarta ondata i non vaccinati sono tutti esposti al contagio, continuando ad alimentare la catena di trasmissione virale. Anche l'attualità di questi giorni ci consegna un dato evidente : in ospedale arrivano le persone non vaccinate, a conferma del fatto che il vaccino protegge da effetti e conseguenze gravi. La variante Delta, che com'è noto è presente anche nella nostra provincia, resiste alle alte temperature ed è caratterizzata da una elevata capacità di replicarsi  e mutare se non c'è un muro vaccinale ad arrestarla".

Nel corso dell'incontro odierno è stato posto l'accento anche sulla necessità di immunizzare tutti i lavoratori impegnati nelle attività turistiche, personale di bar, ristoranti, hotel e stabilimenti balneari, per evitare possibili contagi e  dare il valore aggiunto della sicurezza alle vacanze dei turisti che  scelgono le località della provincia di Chieti.


 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La campagna vaccinale stenta a decollare in oltre 30 Comuni della provincia: la mappa

ChietiToday è in caricamento