Madonna del Freddo in lutto: se n’è andata Malfisia Di Primio

Insieme al marito Gino ha gestito per tanti anni il circolo ricreativo del rione (il "Cignotto") ed è entrata nei cuori dei tanti che l’hanno conosciuta

Era una vera e propria istituzione nel rione di Madonna del Freddo, Malfisia Di Primio. Insieme a suo marito (“Don”) Gino aveva gestito il circolo Madonna del Freddo meglio conosciuto come il “Cignotto”.

Malfisia avrebbe compiuto 92 anni ad agosto. Un altro tassello di Chieti che se ne va.

Si respirava un’aria familiare da Malfisia che dopo la scomparsa del marito, Gino Di Tizio (nel 2008) ha portato avanti per qualche anno il circolo. Tanti i commenti sulle pagine social dei tanti che hanno frequentato il circolo non appena appresa la notizia del decesso, intere generazioni cresciute in questo luogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Venire da te e Gino era come andare a cena dai nonni, trovare la stessa familiarità e lo stesso affetto” racconta Fabio. “Ci hai visto crescere. Ci hai visto allegri e spensierati – dice Davide - abbiamo riso insieme di tante avventure passate e con la tua schiettezza eri unica. Ora torni ad abbracciare il tuo Gino e noi non potremmo mai dimenticarti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento