Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Luoghi culturali d'Abruzzo: dal 3 febbraio a Chieti riapre il museo di Villa Frigerj

Da giovedì 4 torna accessibile anche la Chiesa di San Domenico al Corso

Riaprono nei giorni feriali i musei e i parchi archeologici del ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il turismo nelle regioni classificate gialle, come previsto dalle disposizioni introdotte dal Dpcm del 14 gennaio 2021, con orari e modalità verificabili sui siti internet dei singoli istituti culturali.

Sulla base dell'ordinanza firmata dal ministero della Salute, in Abruzzo riaprono quindi, dal lunedì al venerdì, a partire dal 1 febbraio, il MuNDA Museo Nazionale D'Abruzzo a L'Aquila e il Museo Casa Natale Di Gabriele D'Annunzio a Pescara.

Dal 2 febbraio tornano accessibili al pubblico l'Abbazia di Santo Spirito al Morrone a Sulmona e il Castello Piccolomini di Celano - Museo Della Marsica; dal 3 febbraio, invece, riapre a Chieti il Museo Archeologico Nazionale D'Abruzzo - Villa Frigerj.

Da giovedì 4, infine, porte aperte al Museo Archeologico Nazionale Di Campli. Tornano visitabili, inoltre, l'Abbazia Di San Giovanni in Venere di Fossacesia, a cura dei Padri Passionisti, la Chiesa di San Bernardino de L'Aquila e la Chiesa di San Domenico al Corso di Chieti, entrambe a cura della Curia.

La lista dei luoghi della cultura aperti, in continuo aggiornamento, è consultabile - con orari e modalità di visita (eventuale prenotazione e norme sicurezza anticovid-19 - sul sito del Mibact.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luoghi culturali d'Abruzzo: dal 3 febbraio a Chieti riapre il museo di Villa Frigerj

ChietiToday è in caricamento