rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Licenziato l'amministratore unico di Teateservizi: "Gravi lacune nella gestione, domani il bando per il successore"

L'amministrazione comunale ha ritenuto "non convincenti le motivazioni addotte in risposta all’avvio del procedimento”

Arriva il benservito per l'amministratore unico di Teateservizi, Massimo Marchetti, che qualche settimana fa aveva ricevuto la lettera di licenziamento. L'ufficialità arriva da una nota diffusa dal sindaco Diego Ferrara, che spiega: “Nella mattinata di oggi l’amministrazione ha ufficialmente revocato l’amministratore unico della Teateservizi, ritenendo non convincenti le motivazioni addotte in risposta all’avvio del procedimento”.

“Si tratta di un provvedimento che abbiamo assunto sicuramente non a cuor leggero, ma a fronte delle gravi lacune riscontrate nell’attuale gestione della nostra partecipata, una situazione tanto grave e irrisolvibile da essere motivati a procedere – sottolinea il primo cittadino - Ci troviamo di fronte a un’azione di tutela, che non è mossa da motivazioni personali nei confronti dell’amministratore uscente, ma da inerzie gravi e non più sostenibili per l’ente, sia per le condizioni economiche e finanziarie in cui versa, sia per il ruolo strategico della società che gestisce servizi sensibili del Comune e per la quale è arrivato il momento di un cambio di management".

"Già da domani - spiega ancora il sindaco - contiamo di pubblicare l’avviso per individuare al più presto una figura che vada a sostituire tale ruolo al vertice della nostra partecipata, con l’auspicio di incrociare un/una professionista capace di sposare la linea dell’Amministrazione sulla società. Una linea condivisa con il consiglio comunale, che è quella di un rilancio attraverso un forte piano industriale, che abbia comunque come core business un’efficiente attività di riscossione delle entrate comunali. L’auspicio è quello che Teateservizi assolva al suo compito, a tutela degli interessi dell’ente, dei cittadini e dei lavoratori che ne sono parte”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziato l'amministratore unico di Teateservizi: "Gravi lacune nella gestione, domani il bando per il successore"

ChietiToday è in caricamento