Legnini positivo al coronavirus: "Sto bene, lavorerò da casa"

L'ex consigliere comunale di Chieti, attuale commissario straordinario alla ricostruzione post sisma, ha comunicato personalmente il risultato del tampone. Il quarto in un mese


Anche il commissario straordinario alla ricostruzione post sisma ed ex consigliere comunale di Chieti Giovanni Legnini è positivo al Covid 19. Lo ha comunicato personalmente tramite la propria pagina Facebook, dopo aver ricevuto l’esito del tampone, il quarto in un mese.

Legnini è asintomatico e si trova in isolamento già da due settimane. 

“Il mio pensiero va a chi soffre, e a chi lavora quotidianamente per garantire i servizi essenziali e l’assistenza. Poiché sto bene, lavorerò da casa – dice -  come ho fatto nelle ultime due settimane di quarantena. L’attività in favore delle popolazioni colpite dal sisma non deve subire rallentamenti e per questo invito, pur in un momento così difficile, tutte le persone che prestano la loro attività nella struttura commissariale e nei livelli regionali e comunali ad impegnarsi ancora di più, lavorando sempre in sicurezza e rispettando le regole emanate dalle autorità preposte”. 

Legnini ringrazia i medici e i professionisti della sanità in primo luogo, “e  chi esercita responsabilità pubbliche dirette a tutti livelli per il lavoro difficile e pieno di insidie che portano avanti. Tutti uniti ce la faremo, ne sono certo”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

Torna su
ChietiToday è in caricamento