rotate-mobile
Attualità

Lavori urgenti di riparazione, rubinetti a secco: nove comuni senz'acqua

Giornata difficile quella di mercoledì 26 luglio, dalle ore 8,30 fino a sera

Si preannuncia una giornata difficile per nove comuni della provincia di Chieti mercoledì 26 luglio.

A partire dalle 8,30 e fino a sera i rubinetti saranno a secco, a causa di un intervento urgente di riparazione sulla condotta principale in località Feltrino di Lanciano.

I comuni coinvolti dal provvedimento sono: Fossacesia, Frisa, Mozzagrogna, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Santa Maria Imbaro, Treglio, Ortona ( per gli utenti del Capoluogo,zona industriale, Tamarete, Porto, per le località Santa Lucia, Gagliarda, Ciampino, Fontegrande, Cocullo, Santa Liberata, San Giuliano, Croce di Bavi, Ospedale e Vigili del Fuoco) e Lanciano (contrade Buongarzone, Carrieroi, Gaeta, San Nicolino, Villa Spoltore, Camicie, Colle Campitelli, Colle Pizzuto, Follani, Fontanelle, Iconicella, Marcianese, Re di Coppe, Rizzacorno, S. Giuseppe, S:Onofrio, Selva Rotonda, Serre, Torre Marino, Viale cappuccini e traverse fino a San Pietro dalla rotonda di Marcianese, le vie Barrella, Borsellino, Brigata Maiella, Decorati, don Minzoni, G.Rosato e traverse, Martiri VI Ottobre e traverse, Santo Spirito, Silone, Tinari e traverse, Villa Andreoli, Villa Carminello,, Villa Elce, Villa Martelli, Villa Pasquini, Villa Stanazzo e Zona Industriale).

“Cercheremo di ripristinare il servizio entro i tempi ipotizzati – fanno sapere i tecnici della Sasi – comprendiamo i disagi degli utenti, specie con queste torride temperature ma non si può fare altrimenti. La chiusura è inevitabile, possiamo solo assicurare il nostro impegno a ultimare l'intervento prima possibile, per il ritorno alla normalità nelle ore serali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori urgenti di riparazione, rubinetti a secco: nove comuni senz'acqua

ChietiToday è in caricamento