rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Attualità Pescara

Lavori alle palazzine Ater di via Pescara, il presidente Comini contro Stella (5 stelle): "Polemiche strumentali"

La consigliera regionale aveva presentato un'interpellanza in consiglio regionale, denunciando il blocco del cantiere

“Purtroppo, non posso che definire strumentali le critiche sollevate dalla consigliera regionale Barbara Stella in merito all’andamento dei lavori in oggetto". È la replica del presidente dell'Ater Chieti, Luigi Comini, alla polemica sollevata dall'esponente del Movimento 5 stelle in merito al cantiere delle palazzine di via Pescara.

"I lavori di ristrutturazione straordinaria (Progetto 359) - spiega - per i quali l’Ater ha già anticipato il 50% degli importi dovuti, rientrano nell’ambito delle opere finanziate con la misura Sisma Abruzzo 2009 i cui fondi, per quanto concerne la parte privata delle opere da realizzare, sono assegnati dall’Ufficio speciale per la ricostruzione privata fuori cratere e trasferiti, con una procedura normativa che abbiamo già ufficialmente criticato quale eccessivamente macchinosa, al Comune di Chieti il quale li ha inoltrati all’Ater soltanto qualche settimana fa dopo mesi e mesi di inutili solleciti e finanche di intimazioni di azioni legali".

"Una volta pervenuti i fondi e saldato il pregresso - aggiunge - i lavori sono in corso, come tutti possono verificare recandosi sul posto, e sono ripresi soltanto con qualche giorno di ritardo rispetto a quanto previsto a causa di problemi organizzativi dell’operatore economico nonché per le particolari condizioni meteo avverse delle ultime settimane note a tutti. Preciso, altresì, che il Comune di Chieti, sempre tramite la procedura suddetta, deve ancora trasferire all’Ater la somma di 70.00,00 euro utili al saldo lavori".

Il direttore dell'Ater Giuseppe D'Alessandro, che ha ricevuto una nota dai residenti, precisa "di aver tempestivamente avviato ogni attività di propria competenza utile alla verifica in loco del cantiere nonché a convocare il direttore dei lavori e l’operatore economico al fine di concordare le azioni utili al superamento di ogni eventuale disagio emergente nonché le soluzioni concludenti circa le tempistiche di fine lavori. Invito, quindi, la consigliera Stella, anche nel solco di una collaborazione istituzionale finalizzata a risolvere le problematiche - conclude Comini - a prendere contatti direttamente con la presidenza per avere ogni informazione utile e a evitare inutili interrogazioni al governo regionale, il quale non ha alcuna responsabilità né in merito alle modalità e tempistiche del trasferimento dei fondi di finanziamento né, tanto meno, rispetto all'andamento dei lavori in oggetto”.

Lavori via Pescara_2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori alle palazzine Ater di via Pescara, il presidente Comini contro Stella (5 stelle): "Polemiche strumentali"

ChietiToday è in caricamento