menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Pericolo attraversamento orsi e cervi: su A24 e A25 arrivano le nuove recinzioni rafforzate per ogni specie

Il il commissario straordinario per la sicurezza antisismica di A24 e A25, Maurizio Gentile, ha messo a disposizione 26 milioni di euro, mentre la riqualificazione di tutte le reti prevede un investimento di circa 120 milioni

Le recinzioni autostradali di A24 e A25 saranno riqualificate e rafforzate, così da proteggere gli animali e gli utenti. Lo ha comunicato la società concessionaria Strada dei Parchi. 

Solo qualche settimana fa, le associazioni ambientaliste avevano chiesto alla società interventi per la sicurezza, a seguito del presunto avvistamento dell'orsa Amarena e dei suoi cuccioli sull'autostrada A25.

I lavori inizieranno dai tratti in cui sono maggiormente probabili attraversamenti degli orsi, ma anche quelli in cui dove è più frequente l’avvistamento delle altre specie e di cervi, in particolare.

Il progetto di fattibilità relativo alle reti è già stato inviato, all’inizio del 2019, al ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili e sono già state individuate le soluzioni tecniche: a seconda del tipo di fauna sarà utilizzata una delle 4 tipologie di barriera previste.

Per questo intervento, il commissario straordinario per la sicurezza antisismica di A24 e A25, Maurizio Gentile, ha messo a disposizione 26 milioni di euro. La riqualificazione delle reti di tutta l’autostrada prevede un investimento di circa 120 milioni.

I primi fondi messi a disposizione dal Commissario Straordinario sono parte del Pef, il Piano Economico e Finanziario che, atteso da 8 anni, dovrebbe essere di prossima approvazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento