menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Lanciano arriva l'albero di Natale ecosostenibile: un regalo di Di Campli alla sua città

L'imprenditore ha deciso di finanziare l'allestimento della struttura di legno, alta 10 metri e illuminata da 6.000 punti luce calda a led, dopo che il bando è andato deserto

Un albero di Natale ecosostenibile, realizzato con legno lamellare di abete rosso d'Austria, certificato da aziende che rispettano il protocollo Pefc di gestione dorestale sostenibile, che prevede per ogni taglio di un albero la piantumazione di tre nuovi. Sarà questa l'opera che adornerà il Natale 2018 di piazza Plebiscito, a Lanciano, grazie al dono dell'imprenditore frentano Donato Di Campli, che ha fatto questo regalo alla sua città, dopo che è andato deserto il bando per la realizzazione dell'albero. 

Il progetto dell'albero di Natale è stato realizzato dall'architetto Carmine Mergiotti e asseverato dal punto di vista della sicurezza dall'ingegnere Fabio Cecco D'Ortona; sarà realizzato e montato dall'azienda Trovatek di Roberto Trovarelli. L'albero, di 10 metri di altezza e base quadrata di 4 metri per lato, avrà forma piramidale; alla sommità ci sarà una stella di 1,40 metri e la struttura sarà tutta illuminata da 6.000 punti luce calda a led. L'installazione ci sarà giovedì, mentre sarà acceso venerdì, alle 18.30, a margine della deposizione della corona di fiori alla statua della Madonna del Ponte che si trova sulla sommità della cattedrale ad opera dei Vigili del Fuoco.

Ha dichiarato Di Campli: 

Credo nella mia città, amo la mia città e ringrazio l'amministrazione per questa opportunità di poter fare qualcosa di bello per Lanciano. Con me hanno sponsorizzato l'intervento, che risponde alle linee guida indicate dall'assessorato alla Cultura soprattutto per quanto riguarda la sostenibilità dell'opera, le società EcoLan, Anxam e DiFonzo Viaggi.

Lo facciamo con gioia, in collaborazione con altre aziende del territorio, perché sia come aziende che come persone amiamo trasmettere i valori delle tradizioni ed infondere nei cuori di ognuno di noi calore, amore, rispetto per l'ambiente, pace e unione. Crediamo nel nostro territorio e nella nostra città, che appartiene a tutti noi. La struttura sarà donata alla città di Lanciano: mi auguro e sono sicuro che in futuro anche altri imprenditori saranno incoraggiati a dare il proprio contributo in questo senso.

rendering 2 albero natale-2

rendering 1 albero natale-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento