Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Il palazzetto dello sport di Santa Filomena porterà il nome di Nicola Torello

Scomparso nel 2019 a 95 anni, fu uno dei pionieri della pallamano a Chieti, fondò il marchio Torello sport e, dopo i 90 anni, conseguì la licenza media alla scuola Ortiz

Il palazzetto dello sport di Santa Filomena porterà il nome di Nicola Torello, scomparso due anni fa a 95 anni, fra i pionieri della pallamano teatina. Lo ha deciso la giunta comunale nella seduta del 22 luglio. 

L'anno scorso, l'allora consigliere comunale Marco Di Paolo aveva presentato una mozione per chiedere proprio l'intitolazione dell'impianto sportivo a Torello: la proposta venne approvata dall'assise civica. 

Fondatore del marchio Torello Sport, nel 1976 diede vita a una squadra pallamano tuttora esistente. Il 2 giugno 2019, Torello fu insignito dal Prefetto di Chieti della medaglia d'onore.

Negli ultimi anni Nicola Torello è salito all'interesse delle cronache dopo che, nel 2015, alla scuola Ortiz, conseguì la licenza media a 91 anni. L'anno successivo, superò con successo l'esame per accedere alla classe quinta del liceo Gonzaga. Pochi mesi dopo, fu scritturato per un piccolo ruolo nel film Omicidio all'italiana di Maccio Capatonda. 

Ora, il suo nome e il suo impegno per lo sport resteranno a lungo nella memoria dei teatini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il palazzetto dello sport di Santa Filomena porterà il nome di Nicola Torello

ChietiToday è in caricamento