rotate-mobile
Attualità Treglio

Le iniziative per ricordare l'80esimo anniversario dell’attacco a Treglio durante la guerra nel 1943

Il ricordo dell'attacco alle alture di Treglio del 2 e 3 dicembre da parte della Brigata irlandese

Vuole essere un messaggio di pace e libertà l’affresco-graffito dedicato alle truppe canadesi dal titolo “Un soldato canadese” realizzato dall’artista italo russa Dina Vodovenko, l’opera sarà inaugurata il prossimo 2 dicembre in contrada Paglieroni di Treglio.

Il sindaco Massimiliano Berghella e la sua giunta hanno voluto sottolineare con questa suggestiva espressione artistica e un convegno che vedrà la partecipazione di studiosi e storici, l’80esimo anniversario dell’attacco alle alture di Treglio il 2 e 3 dicembre del 1943.

“Un attacco da parte della 38esima Brigata irlandese – spiega l’assessore alla cultura e vice sindaco Orlando Bellisario che è pure autore di ricerche storiche sul territorio nonché presidente onorario dell’associazione Paglieronese - dell’esercito britannico e della prima divisione canadese e dei successivi lunghi mesi in cui la contrada e il paese di Treglio furono la retrovia e il luogo di riposo dei reparti canadesi impegnati nella battaglia di Ortona.

Abbiamo voluto ricordare questo periodo storico, molto importante per la nostra comunità. Le amicizie nate nei mesi di guerra portarono all’emigrazione in Canada nell’immediato dopoguerra di un numero rilevante di abitanti di Treglio. Dell’evento abbiamo informato anche l’Ambasciata del Canada in Italia e l’Istituto Centrale per i Beni Audiovisivi e sonori che partecipa con il suo dirigente e questo per noi è un dato significativo”.

L’inaugurazione dell’affresco è fissata alle ore 18 del prossimo 2 dicembre e subito dopo ci sarà il convegno che si terrà in Contrada Paglieroni, 79 nella sede dell’associazione Paglieronese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le iniziative per ricordare l'80esimo anniversario dell’attacco a Treglio durante la guerra nel 1943

ChietiToday è in caricamento