rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità Centro Storico / Corso Marrucino

L'Infiorata torna a colorare il corso nel giorno del Corpus Domini, monsignor Forte benedice tutti dal balcone [FOTO-VIDEO]

Torna dopo due anni la processione sui tappeti di fiori. L'arcivescovo, positivo al Covid, ha chiuso la manifestazione religiosa affacciandosi dal balcone della Curia in piazza Valignani

È tornata ieri, dopo lo stop di due anni imposto dall’emergenza Covid, la tradizionale Infiorata del Corpus Domini di Chieti e la risposta della città non poteva che essere sentita per un rito carico di bellezza e di emozione.

Ieri dalle 7 del mattino il Cisom di Chieti, i gruppi parrocchiali, le associazioni e i volontari si sono adoperati lungo corso Marrucino e in piazza Valignani per realizzare 15 quadri biblici con migliaia di petali di fiori. Il tappeto colorato con le vivaci e profumate composizioni che riproducono immagini sacre e simboli eucaristici era visibile in centro già dalla tarda mattinata. 

Infiorata a Chieti 19 giugno 2022

In serata, dopo la messa al seminario regionale, si è svolta la processione, presieduta dal vicario zonale don Michele Panissa, da piazza Trento e Trieste verso piazza Valignani. Qui, dal balcone del palazzo arcivescovile, monsignor Bruno Forte, fermato dal Covid, ha impartito la benedizione salutando accoratamente i presenti e invitandoli alla preghiera. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Infiorata torna a colorare il corso nel giorno del Corpus Domini, monsignor Forte benedice tutti dal balcone [FOTO-VIDEO]

ChietiToday è in caricamento