menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La dottoressa Ines Bianco confermata direttrice della Patologia Clinica della Asl

Sarà a capo della Patologia clinica della Asl Lanciano-Vasto-Chieti per altri 6 mesi. Il presidente dell'Albo dei Tecnici di Laboratorio Biomedico: "Scelta opportuna, un cambaimento al vertice in qeusto momento sa

La dottoressa Ines Bianco riconfermata a capo della Patologia clinica della Asl 2 Lanciano-Vasto-Chieti.

Una riconferma tutt'altro che scontata in un momento particolarmente difficile legato all’epidemia sanitaria che si sta vivendo, come fa presente il dottor Vincenzo Palumbieri, presidente dell'Albo dei Tecnici di Laboratorio Biomedico della Regione Abruzzo. La dottoressa Bianco continuerà a dirigere la Patologia clinica per altri 6 mesi.

“Un momento di discontinuità in questo periodo particolare, non avrebbe giovato a nessuno ed oltretutto sarebbe stato foriero di incertezze da un punto di vista prettamente organizzativo ed operativo” osserva il dottor Palumbieri nella lettera inviata in redazione per annunciare la notizia. 

Che aggiunge: “La dottoressa Ines Bianco ha saputo costruire negli anni un rapporto umano con i suoi collaboratori che le ha permesso di superare qualsivoglia distanza interpersonale ed oltretutto è riuscita a farsi apprezzare per le sue capacità professionali e per le sue doti gestionali che sono fondamentali per il ruolo che riveste. Siamo davvero grati alla direzione generale della Asl per questa scelta giusta ed opportuna. Continuare sulla strada intrapresa ci sembra la soluzione migliore per portare avanti la lotta contro l’epidemia in atto, che ci vede tutti coinvolti, oltretutto mantenendo alto il morale della squadra.

Ci auguriamo – conclude - che nei prossimi mesi il contributo della nostra direttrice venga richiesto anche per la riorganizzazione dei laboratoriche sarà un cambiamento rilevante per l’Azienda”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento