menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti terza provincia in Italia per incremento di contagi, la prima è Pescara

La Fondazione Gimbe, nel monitoraggio dell’ultima settimana, mette ai primi tre posti le province abruzzesi attualmente in zona rossa e quella di Bolzano. L’incremento dei nuovi casi supera l’8%

Un primato del quale avremmo fatto volentieri a meno, quello che vede le due province abruzzesi attualmente in zona rossa sul ‘podio’ di quelle che hanno assistito al maggior incremento di contagi da coronavirus negli ultimi giorni. La provincia di Chieti è la terza in Italia tra quelle più colpite dalla pandemia: nell’ultima settimana l’incremento registrato è stato dell’8,4%. Al primo posto c’è la vicina provincia di Pescara che ha raggiunto il 13,2% di incremento. Seconda posizione per la provincia di Bolzano, con l’8,6%. 

province coronavirus tabella-2

I dati emergono dall'ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe, che segnala un trend in crescita in 17 province italiane dove l'incremento dei nuovi casi supera il 5%. Un aumento favorito dalla circolazione delle varianti. 

Nella settimana 10-16 febbraio la regione Abruzzo ha registrato un incremento percentuale dei casi totali di contagio da Sars-CoV-2 del 6,5%; nelle ultime 2 settimane si rileva un'incidenza di 431 casi positivi per 100.000 abitanti.

In Abruzzo sono 70, al momento, i pazienti ricoverati in rianimazione:l tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva è al 37%, a fronte di una soglia di allarme del 30%. Ad oggi i pazienti ricoverati sono complessivamente 622, otto in più di ieri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento