"Regione e Governo ci aiutino a rendere sicure anche le spiagge libere": l'appello del sindaco di Fossacesia

Domani in Regione un incontro con tutti i sindaci costieri per discutere dell'avvio della stagione balneare 2020 e delle misure da adottare per evitare il contagio da Coronavirus

Chiede un aiuto dalla Regione per rendere sicure le spiagge della costa chietina il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, che lamenta come sia difficile per i Comuni più piccoli affrontare costi così elevati. 

Domani (lunedì 11 maggio), nella sede della Regione, a Pescara, gli assessori regionali Mauro Febbo e Nicola Campitelli hanno convocato tutti i sindaci dei Comuni costieri, i rappresentanti dell'agenzia del Demanio di Abruzzo e Molise, delle capitanerie di porto, della guardia costiera, per discutere sui tempi di avvio e sulle indicazioni da seguire per la stagione balneare 2020, caratterizzata dall’emergenza Coronavirus.

In vista di questo incontro, il sindaco di Fossacesia chiede "misure chiare che siano in grado di assicurare le presenze, di far rimettere in moto il turismo e allo stesso tempo di far sentire le persone sicure nel venire al mare. Sarà uno sforzo non da poco, che va affrontato insieme con assoluta serenità, non dimenticando  le spiagge libere. A sud di Pescara ve ne sono molte e in questi spazi c’è bisogno di disciplina. Renderle sicure significa regalare il mare a tutti ma occorrono controlli, sorveglianza, evitare che anche qui si possano creare condizioni per il propagarsi del virus".

Da qui, l'invito a Regione e Governo, per "finanziare la vigilanza ai Comuni". Di Giuseppantonio spiega che l'amministrazione di Fossacesia ha stanziato fondi per il livellamento del litorale, dunque non può impegnare altre risorse.

"Faccio quindi appello alla Regione - dice - affinchè preveda un apposito stanziamento a favore dei Comuni costieri, per offrire un’estate sicura ed evitare i rischi di tensioni nell’aree libere del litorale abruzzese“.

Nei prossimi giorni, anche in relazione alle decisioni assunte durante la riunione di lunedì, il sindaco di Fossacesia convocherà tutti i balneatori e le attività commerciali del mare per assumere insieme decisioni che siano in grado di affrontare questa estate al meglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: oggi in Abruzzo 11 nuovi casi, 3 persone in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento