menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diritti Diretti continua l'impegno di Simona Petaccia: incontro in Comune sull'accessibilità

Il sindaco Ferrara e l'assessore Maretti si sono mostrati disponibili a collaborare con la onlus su turismo, cultura e formazione

Nella mattinata di ieri, il sindaco di Chieti Diego Ferrara e l'assessore alle Politiche Sociali Mara Maretti hanno ricevuto una delegazione di Diritti Diretti, la onlus fondata dall'indimenticata Simona Petaccia, attiva nella diffusione della cultura dell'accessibilità per tutti.

Nell'incontro, nell'ufficio del primo cittadino, sono state illustrate al sindaco e all'assessore le attività in cui è attualmente impegnata la onlus, ma soprattutto si sono gettate le basi per una proficua collaborazione, con l'obiettivo di rendere Chieti una città accessibile a tutti, con i conseguenti benefici in termini economici e di qualità della vita. Nello specifico, i membri di Diritti Diretti hanno illustrato i vantaggi dell'accessibilità e come può essere messa in pratica, ad esempio formando adeguatamente tutto il personale del Comune, dagli impiegati alla polizia municipale, vigilando sulla realizzazione dei lavori pubblici, o dotando la città di percorsi sensoriali che ne valorizzino anche il patrimonio artistico e urbanistico.

Da parte loro, il sindaco e l'assessore si sono impegnati a inserire in ogni tipo di progettazione infrastrutturale una particolare attenzione all'accessibilità e hanno espresso la loro massima apertura a lavorare con Diritti Diretti sui temi riguardanti turismo, cultura e formazione.

Diritti Diretti, in una nota, ringrazia il sindaco Ferrara e l'assessore Maretti "per la disponibilità e per l'interesse mostrato alle tematiche di cui si fa portavoce ed è certa di poter avviare col Comune di Chieti una collaborazione proficua per tutto il territorio e tutta la sua comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento