rotate-mobile
Attualità

Troppi incidenti sulla Trignina: saranno rafforzati i servizi di controllo della velocità

È la decisione emersa nel corso di una riunione di ordine tecnico, coordinata su delega del prefetto Mario Della Cioppa, che ne ha voluto la convocazione, dal dirigente della sezione teatina della polizia stradale, Tommaso Vecchio

I servizi di controllo della velocità lungo la strada statale 650 Trignina saranno intensificati dagli agenti delle polizie locali. È la decisione emersa nel corso di una riunione di ordine tecnico, coordinata su delega del prefetto Mario Della Cioppa, che ne ha voluto la convocazione, dal dirigente della sezione teatina della polizia stradale, Tommaso Vecchio, che si è tenuta stamani a Chieti. 

Un tavolo nato dal fatto che la Trignina è spesso teatro di incidenti anche gravissimi, come accaduto lo scorso 29 ottobre, quando hanno perso la vita Alessio Amicone, 43 anni, di Schiavi d'Abruzzo, e la piccola Amalia Meo, di appena 10 mesi, di Fresagrandinaria.

La riunione, come detto, è stata voluta dal prefetto Mario Della Cioppa, a fronte delle decisioni prese nella riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica dello scorso 16 novembre. Hanno partecipato sindaci, amministratori e responsabili della
polizia locale dei Comuni interessati dalla Trignina.

"Questa Statale è stata già oggetto di attenzione per quanto riguarda i servizi sviluppati dalle polizie locali e dalle forze dell'ordine durante il periodo estivo, abbiamo già registrato con ottimi risultati un'implementazione dei servizi di rilevazione della velocità - ha detto Vecchio - In questo contesto si è naturalmente deciso di implementare ulteriormente questi controlli, garantendo la presenza specificamente delle polizie locali, ma anche delle altre forze dell'ordine. Il nostro scopo è controllare il fenomeno della velocità, ridurre gli atteggiamenti di guida pericolosa che determinano incidenti purtroppo spesso mortali. Questi servizi si possono considerare già attivi e i risultati saranno oggetto di analisi in riunioni successive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi incidenti sulla Trignina: saranno rafforzati i servizi di controllo della velocità

ChietiToday è in caricamento