rotate-mobile
Attualità

Incassi per oltre 1,2 milioni di euro dalle multe a Chieti

È il secondo comune capoluogo di provincia dell’Abruzzo, il primo è Pescara. Il dato emerge dall’analisi realizzata da Facile.it sui dati del Siope

Con oltre 1,2 milioni di euro, Chieti è il secondo comune capoluogo di provincia dell’Abruzzo che, nel 2023, ha incassato i maggiori proventi da multe e sanzioni a carico di privati per violazioni delle norme del Codice della Strada. Il dato emerge dall’analisi realizzata da Facile.it sui dati del Siope, il sistema informativo delle operazioni degli enti pubblici.

In Abruzzo al primo posto si posiziona Pescara (9,4 milioni di euro), seguita appunto da Chieti (1,2 milioni), poi troviamo Teramo (quasi 1,1 milioni) e L’Aquila (345.000 euro).

Complessivamente, nel 2023, i comuni capoluogo abruzzesi hanno incassato oltre 12 milioni di euro provenienti da multe stradali.

Analizzando il valore pro capite, calcolato come rapporto tra i proventi e il numero di abitanti residenti, A Chieti si registra una “multa pro capite” pari a 25 euro.

i proventi delle multe in Abruzzo

Guardando invece ai comuni con meno di 5.000 residenti, in vetta alla classifica si posiziona Scafa (Pescara) che, a fronte di poco più di 4.600 abitanti, nel 2023 ha incassato più di 360mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incassi per oltre 1,2 milioni di euro dalle multe a Chieti

ChietiToday è in caricamento