Attualità

Inaugurata l'elisuperficie a Castiglione Messer Marino: soccorso garantito in tutte le condizioni meteo [FOTO]

La struttura, donata da Edison, è destinata agli elicotteri, per le le operazioni di soccorso e protezione civile in un’area montana di difficile accessibilità

È stata inaugurata questa mattina (mercoledì 7 luglio), a Castiglione Messer Marino, la nuova elisuperficie donata al Comune da Edison, società che ha costruito gli impianti eolici in zona. La struttura è destinata agli elicotteri, per le le operazioni di soccorso e protezione civile in un’area montana di difficile accessibilità, soprattutto nel periodo invernale. 

I mezzi useranno l'elisuperficie, attrezzata per l'atterraggio in qualsiasi condizione meteorologica, per il trasporto immediato dei pazienti più gravi.

"Siamo felici di tagliare il nastro della nuova elisuperficie - ha commentato il sindaco Felice Magnacca - che rappresenta un presidio di protezione e assistenza per tutti i cittadini di Castiglione e dei comuni limitrofi. Il nostro territorio è impervio e dista ore dai grandi ospedali, avere un punto di atterraggio è fondamentale per salvare vite. Ringraziamo la collaborazione di Edison, che ha prontamente risposto alle nostre istanze e che è un partner chiave integrato nel territorio".

"L’ascolto delle comunità in cui siamo presenti con i nostri impianti - ha aggiunto Marco Stangalino, executive vice president power asset Edison - è per noi una priorità di operatore energetico responsabile, impegnato nella transizione energetica del Paese. Siamo orgogliosi di consegnare ai territori, di cui siamo un partner storico, la nuova elisuperficie che permetterà di accelerare le risposte dei soccorsi in caso di bisogno. Un’opera che, oltre ai solidi rapporti con il territorio, suggella anche l’importante conclusione dei lavori di rinnovamento e potenziamento dei parchi eolici Edison di queste terre, che contribuiscono a far raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione e ad accrescere la produzione rinnovabile del Paese".

Edison, terzo operatore per capacità installata con circa 7 GW, è il secondo player nel settore eolico in Italia. In Abruzzo Edison vanta una storica presenza nell’energia eolica, avendo realizzato qui alcuni dei primi impianti del Paese. Entrati in esercizio tra il 1999 e il 2002 nei comuni di Castiglione Messer Marino, Fraine, Roio del Sangro, Montazzoli, Monteferrante, Roccaspinalveti e Schiavi d’Abruzzo, questi campi rinnovabili sono ora tra i primi progetti di integrale ricostruzione (repowering) ad essere portati a termine in Italia.

All'inaugurazione, oltre al sindaco Magnacca, hanno partecipato il presidente della Regione Marco Marsilio, l'assessore regionale all'Urbanistica Nicola Campitelli, il direttore generale della Asl Thomas Schael, l'Ad di Edison rinnovabili Fabio Lamioni e il prefetto di Chieti Armando Forgione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata l'elisuperficie a Castiglione Messer Marino: soccorso garantito in tutte le condizioni meteo [FOTO]

ChietiToday è in caricamento