rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità San Salvo

Inaugurato a San Salvo il parco dedicato a Emiliana Colitto, morta in un incidente stradale a Milano

La studentessa perse la vita nel 2018 nello schianto con la moto insieme ad un giovane di Fresagrandinaria

È stato inaugurato, nel complesso Icea a San Salvo Marina, il Parco giochi e dello Sport dedicato a Emiliana Colitto, vittima di un incidente stradale a Milano il 21 settembre del 2018.

Un’area verde di cinquemila metri quadrati allestendola con un’impiantistica di ogni tipo, in grado di fornire luoghi di svago a grandi e piccoli. Sono stati realizzati anche  due campi polifunzionali per calcetto e tennis con manto in erbetta sintetica, e il secondo dove si praticherà il basket e la pallavolo. Il parco che sarà gestito dall’associazione sportiva Amici del Basket.

Al taglio del nastro, giovedì, ha fatto seguito la benedizione del parroco di San Salvo Marina, don Ambrose Petroni.

“Un intervento pensato dall’amministrazione Magnacca e da noi realizzato, che rende più accogliente questo quartiere davvero speciale, a ridosso del mare e immerso nella natura, dove i bambini possono passeggiare per strada in tranquillità nel ricordo di Emiliana Colitto, che ha vissuto a poche centinaia di metri da questo luogo. Emiliana non è figlia solo di questo quartiere, ma rappresenta tutti i giovani della nostra città. Un simbolo di speranza, di forza e di futuro ha detto il sindaco salutando quanti hanno coltol’opportunità per ricordare la giovane ragazza scomparsa.

“Così invece il presidente del consiglio comunale Tiziana Magnacca: “Quanto è stato realizzato dà senso a tutto il nostro lavoro ed è la migliore risposta alle polemiche gratuite, alle quali non abbiamo risposto, forti della bontà delle nostre scelte, perché ritenevamo che fosse giusto realizzare quest’opera in questo quartiere. Quando si fa squadra con la città e le associazioni si vince sempre tutti e questo parco ne è la prova che dedichiamo a Emiliana che qui ha vissuto e, attraverso lei, rivolgiamo un monito a tutti i giovani affinché siano prudenti e attenti quando si circola in strada. E’ anche un’occasione per ricordare tutti i figli dei sansalvesi che sono deceduti in un incidente stradale. Un quartiere che dà speranza e futuro alla nostra comunità”.

Presenti i genitori di Emiliana, Maurizio e Alida Del Villano, e il fratello Pierluigi. Il papà ha ringraziato i presenti e l’amministrazione comunale “per aver voluto intitolare questo parco a nostra figlia. Ne siamo fieri, ma soprattutto confortati per l'alto valore simbolico e di generosità nei confronti della nostra famiglia. Dedicare questo parco a una ragazza credo voglia dire un tributo alla giovinezza e alla vita che si rinnova, ai giovani che lo frequenteranno e ne faranno sede dei loro incontri e dei loro giochi. Credo sia questo il modo migliore per celebrare Emiliana, il cui nome continuerà a essere sussurrato fra queste panchine dove i ragazzi giocheranno e noi di tutto questo ne saremo sempre infinitamente grati”.

Andrea Milano ha recitato una poesia composta per l’amica Emiliana dal titolo “Ritorno” tratta dal volumetto “Paesaggio con figura verticale”. Il parco è stato progettato da Marco Ciavatta mentre i lavori sono stati eseguiti da Asfalti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato a San Salvo il parco dedicato a Emiliana Colitto, morta in un incidente stradale a Milano

ChietiToday è in caricamento