rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità San Salvo

Guerra in Ucraina, San Salvo annulla il Carnevale e manifesta per la pace: "Non è appropriato festeggiare"

Cancellata la manifestazione in programma per Martedì grasso, nel giorno delle Ceneri un corteo per dire no all'invasione

Viste le immagini di distruzione e morte che arrivano dall'Ucraina, San Salvo annulla le manifestazioni in programma per il Carnevale. L'evento per grandi e piccoli era stato inizialmente rinviato per le condizioni meteorologiche del fine settimana, ma ora si è deciso di cancellarlo in segno di rispetto per chi vive il dramma della guerra. 

Lo comunica l'assessore alla Cultura Maria Travaglini, che aveva programmato per il Carnevale 2022 uno dei primi eventi dopo lo stop a ogni manifestazione per la pandemia.

“In questo clima di sconcerto, di dolore per le sofferenze del popolo ucraino, e di paura per le conseguenze per tutta L’Europa e per il nostro Paese, non sentiamo appropriato festeggiare alcunché”, aggiunge il sindaco Tiziana Magnacca. “I sentimenti dei nostri cittadini sicuramente sono rivolti più verso la preghiera e di vicinanza al popolo ucraino affinché il clima da guerra mondiale possa presto diventare solo un brutto incubo”, sottolinea il sindaco.

“Non è il momento di festeggiare. Verranno tempi migliori e con maggiore leggerezza di spirito torneremo in piazza con eventi gioiosi e allegri. Ora concentriamoci sull’aiuto concreto che come comunità possiamo fare per il popolo ucraino”, conclude.

Intanto proprio a San Salvo domani (mercoledì 2 marzo), è in programma una manifestazione per la pace, contro l'invasione dell'Ucraina. 

L'appuntamento è alle ore 11 in piazza della Pace, con un corteo che arriverà fino a piazza Giovanni XXIII. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l'istituto omnicomprensivo Mattioli-D'Acquisto, con l'istituto Gianni Rodari e con le associazioni cittadine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, San Salvo annulla il Carnevale e manifesta per la pace: "Non è appropriato festeggiare"

ChietiToday è in caricamento