Attualità

Guardiagrele, ripavimentazione di Corso Roma: scelto il progetto

In cantiere un progetto per la realizzazione di un lotto esecutivo che vada da piazza Santa Maria Maggiore a largo Garibaldi. L'obiettivo è completare l'intero Corso

Lavori di restyling nel centro storico di Guardiagrele. Nei giorni scorsi il sindaco di Guardiagrele, Donatello Di Prinzio ha incontrato gli architetti Sara D’Ottavi e Marco Demetrio, i tecnici vincitori del concorso di idee per il progetto di  ripavimentazione di Corso Roma.

"Al concorso di idee - spiega Di Prinzio - hanno partecipato altri 5 professionisti provenienti anche da fuori regione. Nello specifico i sei progetti presentati hanno riportato tutti caratteristiche perfettamente conciliabili con lo stile architettonico già esistente nel comune di Guardiagrele, e per questo ringrazio tutti i professionisti che hanno partecipato, ai quali va il mio plauso".

La commissione ha proceduto valutando i progetti scoprendo l’identità dei loro creatori solo dopo aver stilato la classifica ed aver quindi deciso quale progetto fosse risultato il migliore per la realizzazione dell’opera.

"La scelta - continua Di Prinzio - è ricaduta su un progetto valutato non solo per il suo lato estetico, ma anche soprattutto perchè coniuga la scelta architettonica con la praticità  per la futura manutenzione". Dopo aver incontrato i tecnici si è proseguito con un sopralluogo mirato a valutare tutte le necessità di cui tener conto per la redazione del progetto esecutivo.

Il passo successivo sarà la convocazione di una conferenza di servizi, allo scopo di coordinare insieme alla Sasi i lavori che interesseranno corso Roma, ricordando che la Società ha appaltato già dal 2017 i lavori di rifacimento della rete idrica della zona, ed a tal proposito è stata individuata la pavimentazione adatta anche allo svolgimento di questi lavori. 

"Le somme a disposizione per la realizzazione del progetto, purtroppo, non sono molte» - sottolinea il Primo Cittadino - ma è in cantiere un progetto per la realizzazione di un lotto esecutivo che vada da piazza Santa Maria Maggiore a largo Garibaldi, per poi proseguire con un progetto di completamento dell’intero corso man mano che le risorse economiche necessarie si renderanno disponibili, portando a compimento la totale pavimentazione di Corso Roma".

Infine, fa sapere Di Prinzio: "prevediamo, dopo la conferenza di servizi,  un incontro con i commercianti per concordare insieme quando potranno iniziare i lavori, al fine di coordinare le lavorazioni allo scopo di non arrecare disagi né ai residenti né ai commercianti nelle fasi della realizzazione del progetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardiagrele, ripavimentazione di Corso Roma: scelto il progetto

ChietiToday è in caricamento