Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità Guardiagrele

Guardiagrele, la circonvallazione di via Orientale passa dalla Provincia al Comune

L'iter era iniziato a gennaio 2015 e da oggi il trasferimento è ufficiale: permetterà di intervenire più rapidamente per manutenzione, lavori, viabilità

Da oggi, la strada provinciale numero 67, a Guardiagrele, è stata ufficialmente trasferita al Comune. 

Con delibera consiliare numero 3 del 20 gennaio del 2015, la giunta guidata dall’allora sindaco Sandro Salvi, con Donatello Di Prinzio assessore, chiedeva di classificare come strada comunale la 67 "circonvallazione di Guardiagrele" denominata via Orientale. Il progetto si concluse positivamente con il decreto del 28 aprile del 2015, con cui il presidente della provincia Mario Pupillo declassificò la strada da provinciale a comunale.

Nella mattinata di oggi, è avvenuto l’incontro tra il vicesindaco Flora Bianco, i dirigenti e i responsabili provinciali per la firma del documento che attesta definitivamente via Orientale come strada comunale.

Sono diverse le motivazioni che hanno portato a richiedere il passaggio da strada provinciale a comunale. In base ai pareri tecnici, questo cambiamento aiuterebbe a rendere più omogeneo l’assetto viario del Comune, al fine di una migliore gestione dell’intera viabilità ed anche e soprattutto di un maggior controllo e di una migliore gestione della manutenzione della strada e delle sue pertinenze, che dopo la sottoscrizione del verbale dipendono esclusivamente dall’ente comunale.

Inoltre, a seguito della crescente urbanizzazione del territorio di Guardiagrele, i flussi di traffico si sono negli anni notevolmente modificati e, pertanto, il tratto di strada provinciale denominato via Orientale ha assunto da tempo le caratteristiche di strada locale comunale.

In più, sempre secondo quanto stabilito dall’ufficio tecnico, il Comune, potendone disporre liberamente, ha capacità di intervenire in maniera diretta, in modo più veloce, senza preventivo parere della Provincia, gestendo anche le modalità di transito (traffico, parcheggi, manutenzioni alberi). In caso di nevicate copiose, la pulizia del manto stradale spetterà al Comune che potrà intervenire con maggiore tempestività rispetto alla Provincia.

"A seguito dei lavori sul manto stradale svolti dalla Provincia, come da accordo - spiega il sindaco Di Prinzio - è stata avviata la procedura per il passaggio di via Orientale a strada comunale con la fase definitiva e la sottoscrizione del verbale attesa ormai da sei anni. Inizia così un vero, proprio e costante dialogo con la Provincia che riguarderà la verifica delle condizione anche di altre strade come quella che collega il cimitero con la rotatoria di Comino, e la provinciale Bocca Di Valle-Piana delle Mele così da analizzarne le criticità, risolverle e fruirne al meglio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardiagrele, la circonvallazione di via Orientale passa dalla Provincia al Comune

ChietiToday è in caricamento