Attualità

A Guardiagrele oltraggiata l'epigrafe in memoria della Shoa, l'Anpi: "Gesto infame"

Alcuni soci della sezione Anpi di Guardiagrele hanno cancellato la scritta sull’epigrafe di via Ghetto

"Durante il fine settimana è stata oltraggiata la memoria della Shoah e della stessa Città di Guardiagrele, un gesto inqualificabile e vile ha deturpato con una scritta vergognosa l’epigrafe di via Ghetto apposta durante il Giorno della Memoria 2002".A denunciare l'accaduto sono l'Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sezione di Guardiagrele il gruppo ex Combattenti Gruppo Patrioti della Maiella.

"Questo gesto non può e non deve essere derubricato come un atto di vandalismo o come una bravata, perché la modificazione apportata alla frase di Primo Levi - presente nell’epigrafe - significa esattamente la volontà di sostenere consapevolmente la giustificazione dello sterminio del popolo ebraico e di tutte le minoranze perseguitate, deportate e mandate a morte nei campi di concentramento e di sterminio in Germania e in Italia".

Dopo che la notizia è divenuta di dominio pubblico sui social da domenica, alcuni soci della sezione Anpi di Guardiagrele hanno rimosso l’oltraggio, ripulendo l’epigrafe che questo lunedì pomeriggio si presentava ancora imbrattata.

"Chiediamo con forza alle istituzioni - dicono le due associazioni - di condannare pubblicamente questo gesto infame, che infanga la storia dell’umanità scritta col sangue di milioni di persone e quella della Città di Guardiagrele, città di accoglienza, solidarietà e antifascismo. In nome e in difesa di questa storia, scritta assieme ai patrioti della nostra Maiella, attiveremo dal prossimo anno scolastico il protocollo siglato da Anpi nazionale con il Ministero dell’Istruzione per consentire ai nostri ragazzi di sentire propri ogni giorno di più quei valori scritti indelebilmente nella nostra Carta costituzionale e di non lasciare mai spazio al l’ignoranza e all’odio di fronte al dovere della memoria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Guardiagrele oltraggiata l'epigrafe in memoria della Shoa, l'Anpi: "Gesto infame"

ChietiToday è in caricamento