rotate-mobile
Attualità Guardiagrele

Guardiagrele: aiuti per acquisto alimenti, canoni di locazione e utenze

Il contributo “una tantum” per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze potrà essere richiesto in riferimento ai canoni riferiti al 2021. Scadenza domande il 30 novembre

Fondi di solidarietà alimentare e sostegni per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze oltre all’acquisto di prodotti alimentari di prima necessità. A Guardiagrele entro il 30 novembre è possibile richiedere l’erogazione per i nuclei familiari che versano in stato di bisogno, in attuazione del decreto “Sostegni bis”.

Il fondo di solidarietà alimentare potrà essere richiesto per cibo e bevande con esclusione di alcolici e superalcolici presso gli esercizi commerciali convenzionati
Farmaci non prescrivibili dal Ssn o presidi ortopedici solo con prescrizione specialistica, prodotti specifici per intolleranze alimentari, articoli per l’igiene personale per minori da 0 a 6 anni, pannolini e pannoloni per soggetti portatori di handicap, prodotti per la pulizia e la disinfezione degli ambienti domestici, cibo per animali da compagnia.

Il contributo “una tantum” per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze potrà essere richiesto in riferimento ai canoni riferiti al 2021.

È possibile scaricare la modulistica sul sito del Comune di Guardiagrele.

Le domande dovranno essere inviate via mail all’indirizzo: buonispesa@comune.guardiagrele.ch.it o consegnate a mano previo appuntamento allo 0871/8086242.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardiagrele: aiuti per acquisto alimenti, canoni di locazione e utenze

ChietiToday è in caricamento