Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Effetto green pass, la Asl: “A Chieti 500 dosi al giorno, si vaccinano anche 50 donne in gravidanza”

Intanto sono partite le somministrazioni di terza dose vaccinale nei centri della provincia

La campagna di vaccinazione anti Covid a Chieti e provincia prosegue a ritmo spedito: in tanti, soprattutto per effetto dell’estensione del Green pass, negli ultimi giorni si sono recati nei centri vaccinali per la somministrazione della prima dose, come fa sapere la Asl: circa 500 al giorno. Ci sono anche una cinquantina di donne in gravidanza che, dopo i colloqui, hanno eciso di vaccinarsi negli hub di Lanciano, Chieti e Vasto.

Sono naturalmente partite anche nei centri della provincia di Chieti le prime somministrazioni di terza dose vaccinale. “Questa mattina – riferisce ancora la Asl - sono stati vaccinati 12 assistiti, dializzati e trapiantati, seguiti dai sanitari del presidio territoriale di Casoli, mentre altri 3 si sono presentati al Pala Masciangelo di Lanciano".

La direzione della Asl, in anticipo sull’avvio della nuova campagna, aveva inviato indicazioni operative a reparti e servizi coinvolti dalla circolare ministeriale in merito alla “terza dose” raccomandata a dializzati, trapiantati, oncologici e immunodepressi. “Tali categorie di pazienti – spiegano - possono essere vaccinati negli ospedali, ognuno presso l’unità operativa che ne segue il percorso, oppure presentandosi presso gli hub sparsi sul territorio muniti della certificazione rilasciata dallo specialista o dal medico di medicina generale. Non è richiesta la prenotazione”. 

In provincia di Chieti ha ricevuto la prima dose di vaccino il 75% della popolazione,  il 68% anche la seconda. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Effetto green pass, la Asl: “A Chieti 500 dosi al giorno, si vaccinano anche 50 donne in gravidanza”

ChietiToday è in caricamento