Al Giro Polizia stradale e centro nazionale trapianti informano sulla donazione degli organi

Venerdì, in occasione della tappa abruzzese della carovana rosa, in piazza San Giustino sarà esposta la Lamborghini Huracan usata per il trasporto degli organi da trapiantare

Polizia Stradale e Centro Nazionale trapianti, nell’ambito delle iniziative legate al 102° Giro d’Italia e alla prima edizione del giro e bike 2019, saranno presenti a Chieti, venerdì 17 maggio, nel villaggio di partenza del giro e bike, in piazza San Giustino, da dove la gara partirà verso L’Aquila. 

Per l’occasione verrà allestito uno spazio espositivo dedicato alla Lamborghini Huracan della Polizia Stradale che, per le sue eccezionali prestazioni e le dotazioni più all’avanguardia di cui è dotata (compreso un frigo box allocato nel cofano anteriore), viene utilizzata per il trasporto degli organi e dei tessuti umani destinati ai trapianti.

La Polizia Stradale ha una lunga e ormai consolidata esperienza, oltre che nel trasporto attraverso la Lamborghini, anche nelle scorte e nelle staffette che precedono e accompagnano il trasporto di materiale ematico, pazienti e organi destinati ai trapianti, equipe mediche, che si spostano lungo le arterie stradali dell’intero territorio nazionale.

Per l’occasione sarà presente anche il professore Franscesco Pisani Direttore della U.O.C. Chirurgia Generale e Trapianti d’organo a direzione universitaria dell'ospedale San Salvatore de l’Aquila.

Insieme al professore, saranno presenti il personale del coordinamento ospedaliero trapianti di Chieti e l'Aido (Associazione italiana per la donazione di organi) con il suo stand. 

La Polizia Stradale si dice orgogliosa di partecipare fattivamente a questo evento, dove saranno proiettati per il pubblico anche materiali multimediali, al fine di garantire la realizzazione di un percorso di vita e di solidarietà, che segue e scorta con grande partecipazione e senso di responsabilità. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Potrebbe interessarti

  • Tumore al seno e all’ovaio: "forte componente ereditaria" nelle donne che hanno effettuato il 'test Jolie'

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ingredienti pericolosi nelle creme solari: è allarme

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ciao Lorenzo, tanta commozione al funerale del ragazzo morto durante una partita di calcetto

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Droga, arrestato insospettabile: spacciava cocaina e hashish

Torna su
ChietiToday è in caricamento