Attualità

Zero sprechi e solidarietà: Euromense dona carne, primi e dolci alla Capanna di Betlemme

Nella giornata nazionale contro lo spreco alimentare la ditta ha donato i pasti invenduti alla comunità che a Chieti alta aiuta i più bisognosi

Cornetti, pasti caldi, verdure sono stati donati ieri nella sede di Euromense a Chieti Scalo alla Capanna di Betlemme: la struttura in via Ravizza che accoglie i senzatetto e le persone in difficoltà.

In occasione della giornata nazionale contro lo spreco alimentare l'amministratore di Euromense Angelo Febbo ha donato al responsabile della struttura, Luca Fortunato, i pasti invenduti della giornata e ritirati poco prima da mense, self service e bar con cui la ditta collabora. 

Le forniture sono state portate al centro cottura di via Marvin Gelber e donate alla Capanna di Betlemme: un totale di circa venti pasti completi tra primi in bianco e rossi, secondi di carne, contorni di stagione, un ricco buffet aziendale e due vassoi di prodotti dolciari per la prima colazione.

Un momento di generosità nato per combattere gli sprechi alimentari e allo stesso tempo aiutare i più bisognosi, nonchè l'occasione per entrambi di conoscersi e far "incontrare" la realtà aziendale/commerciale con quella solidaristica.

Un incontro che verrà ripetuto al più presto, spiegano da Euromense, anche in considerazione del fatto che  Fortunato ha espresso il desiderio di far assaggiare ai propri ospiti il prodotto di punta dell'azienda: la "lasagna di nonna Linda".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zero sprechi e solidarietà: Euromense dona carne, primi e dolci alla Capanna di Betlemme

ChietiToday è in caricamento