rotate-mobile
Attualità Ortona

Giornata nazionale in memoria delle vittime della pandemia: cerimonia a Ortona in ricordo dei morti

Oggi 18 marzo si è tenuta la cerimonia nella contrada Caldari di Ortona davanti al monumento che ricorda le dieci vittime del Coronavirus

In occasione della Giornata nazionale in memoria di tutte le vittime della pandemia da coronavirus si è svolta questa mattina una cerimonia nella contrada Caldari di Ortona davanti al monumento che ricorda le dieci vittime del Coronavirus.

Il sindaco Leo Castiglione, la giunta e i consiglieri comunali hanno voluto ricordare con una corona e una preghiera tutte le vittime ortonesi "di quel tragico periodo in cui la nostra città ha pagato un prezzo altissimo".

Il 5 marzo 2020 si registrò la morte di Maurizio Mascitti, il barista di 58 anni deceduto per le conseguenze del Covid. Da allora, i contagi a Caldari crebbero a dismisura, fino all'istituzione della zona rossa, l'unica in provincia di Chieti, per cercare di fermare la diffusione della malattia. La contrada venne blindata per 27 giorni, mentre crescevano le persone positive al virus e i decessi. 

La Giornata nazionale in memoria di tutte le vittime della pandemia da coronavirus,si celebra ogni 18 marzo in memoria delle persone decedute durante la pandemia di Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nazionale in memoria delle vittime della pandemia: cerimonia a Ortona in ricordo dei morti

ChietiToday è in caricamento