Mercoledì, 12 Maggio 2021
Attualità

A Caldari di Ortona una giornata commemorativa per gli scomparsi a causa del Coronavirus

È quella che organizza la Pro Loco Caldari per domenica 23 agosto, Caldari verso il cielo: amicizia, dolore e speranza il titolo dell'evento

Una giornata commemorativa per ricordare gli amici persi durante la pandemia di Covid-19 (Coronavirus).
È quella che organizza la Pro Loco Caldari per domenica 23 agosto, Caldari verso il cielo: amicizia, dolore e speranza il titolo dell'evento.

Questo il programma della giornata:

  • ore 11 - Inaugurazione targa ricordo in piazza Garibaldi;
  • ore 18:30 - Santa Messa in piazza della Chiesa;
  • ore 21 - Evento commemorativo con proiezione filmato.

Per partecipare all’evento delle ore 18:30 (messa) e delle ore 21, è obbligatoria la prenotazione entro il 16 Agosto 2020 tramite:

L’evento è aperto ai famigliari degli amici scomparsi durante la pandemia e alla cittadinanza di Villa Caldari. 
L’accesso all'evento è consentito solamente alle persone provviste di mascherina in buono stato di conservazione. Si raccomanda di arrivare nell'orario indicato della conferma di prenotazione dell’evento. Durante la permanenza all'interno dell’area in cui si svolge l’evento non è consentito introdurre e/o consumare cibi e bevande. Per ragioni di sicurezza non è consentito per nessun motivo scambiarsi di posto o occupare posti diversi anche se liberi. I posti contigui potranno essere occupati solo dai congiunti. Anche per i congiunti rimane il divieto di scambiarsi di posto. La Pro Loco Caldari si riserva di effettuare controlli della temperatura corporea a campione. Non sarà consentito per nessun motivo l’accesso a persone a cui è stata riscontrata una temperatura maggiore di 37,5°C. Le persone che risulteranno avere una temperatura superiore saranno invitate ad allontanarsi.

evento caldari di ortona giornata commemorativa-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Caldari di Ortona una giornata commemorativa per gli scomparsi a causa del Coronavirus

ChietiToday è in caricamento