Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Giochi del mare, il bilancio della manifestazione all'inizio della stagione estiva

Il resoconto degli interventi della guardia costiera di Vasto negli ultimi giorni

Con la chiusura dei Giochi del Mare 2021, per l’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto è tempo di fare un resoconto delle attività svolte in questi giorni sul litorale vastese, prima di immergersi nel’inizio della stagione balneare. Intenso l’impiego di militari e mezzi del corpo, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di Ortona.

Le giornate più intense sono state il 4 ed il 5 giugno con le attività in mare organizzate dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee, nelle quali tra l’altro, sono stati registrati i record mondiali di apnea dinamica lineare di normodotati e disabili.

“Tre i mezzi navali impiegati – si legge in una nota - di cui una motovedetta inviata dalla Capitaneria di Porto di Ortona, quattro i mezzi terrestri,  15 militari giornalmente impiegati, tra i quali 4 componenti del Nucleo Subacqueo Guardia Costiera ed un Elicottero del 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera di Pescara che ha vigilato sulla gara di traina costiera svoltasi al largo di Vasto. Preziosa è risultata inoltre la presenza dei cani di salvataggio dell’associazione S.I.C.S. di Pescara che con i propri conduttori hanno presenziato in maniera attiva alle prove del nuoto pinnato che hanno visto nelle acque adiacenti il porto circa 90 atleti di varie età”.

Chiusa la manifestazione, il personale ha iniziato a pattugliare le coste di giurisdizione al fine di assicurare ed augurare una tranquilla e serena  balneazione ai già numerosi bagnanti presenti sulle spiagge. Si ricorda che il numero di riferimento  per segnalare eventuali situazioni di emergenza in mare è il 1530.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi del mare, il bilancio della manifestazione all'inizio della stagione estiva

ChietiToday è in caricamento