rotate-mobile
Attualità Vasto

Il ginecologo Biondelli lascia Vasto per Termoli, il sindaco Menna: "La sanità continua a perdere pezzi, il centrodestra intervenga"

Il primo cittadino ha parole di stima per il lavoro svolto dal professionista al San Pio, ma lancia l'allarme per il depauperamento dell'offerta sanitaria cittadina e non solo

Il dottor Vincenzo Biondelli lascia il reparto di Ginecologia dell'ospedale San Pio di Vasto, per prendere servizio al San Timoteo di Termoli (Campobasso). Dopo anni di servizio in città, il sindaco Francesco Menna gli dedica un pensiero di stima e apprezzamento per il lavoro svolto, ma lancia l'allarme sulle condizioni della sanità vastese e non solo.

"Certo è che - dice il primo cittadino - la città di Vasto e tutto il territorio perdono oggi un grande professionista che è stato e rimarrà un punto di riferimento della Ginecologia non soltanto della nostra provincia ma anche dell'intero Abruzzo e di altre regioni. Non è un caso se il reparto di Ginecologia del San Pio di Vasto è il secondo punto nascita della nostra provincia, nonché richiamo per altre regioni come il Molise e la vicina Puglia. A lui dunque il mio grazie di vero cuore per l'immenso lavoro che ha svolto al San Pio e quanto ha fatto per l'intera sanità vastese, regionale ed extraregionale. La perdita lavorativa del dottor Biondelli sarà certamente un disagio e un problema per molti e per il nostro territorio".

"È questo un ulteriore ed ennesimo segno tangibile ed evidente - prosegue Menna - che il nosocomio vastese continua a perdere pezzi e figure importanti, punti di riferimento per molti cittadini ormai costretti a lunghe liste di attesa e costretti ahimè anche a operarsi fuori regione. La sanità sta diventando sempre più solo per ricchi e non per le fasce più deboli".

"Auguro e auspico dunque - è l'invito del sindaco di vasto - che il centrodestra regionale renda presto conto ai cittadini di questo continuo depauperamento dei servizi e della sanità pubblica. Un centrodestra che è riuscito a far 'scappare' un medico straordinario come Enzo Biondelli, e come altri prima di lui. Mi auguro infine che la fuga di questi medici per mano di un centrodestra assente e lontano ai cittadini e ai professionisti non significhi ulteriori perdite di nomi illustri. Al dottor Biondelli rinnovo i miei migliori auguri di buon lavoro".

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ginecologo Biondelli lascia Vasto per Termoli, il sindaco Menna: "La sanità continua a perdere pezzi, il centrodestra intervenga"

ChietiToday è in caricamento