Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Palestre scolastiche aperte alle società sportive, ma sarà il Comune a darle in affidamento

Con la delibera approvata oggi dalla giunta Ferrara, non spetterà più ai Comprensivi la concessione degli spazi: l'obiettivo è garantire maggiore fruibilità e condizioni uguali per tutti

Immagine di repertorio

Sarà il Comune a dare in uso le palestre presenti nei plessi dei comprensivi cittadini nelle ore extrascolastiche. È una delle novità introdotto dalla delibera approvata oggi dalla giunta comunale, per consentire l'uso degli spazi per le attività sportive delle associazioni dilettantistiche del territorio. 

“Oltre che per il rispetto delle regole – spiegano il sindaco Diego Ferrara, il presidente del consiglio comunale Luigi Febo e gli assessori a Sport e Pubblica Istruzione Manuel Pantalone e Teresa Giammarino - il Comune ha lavorato e lavorerà per mettere a disposizione della comunità tutto il suo patrimonio di spazi che da oggi saranno maggiori, perché ai palazzetti si aggiungono le palestre e potranno essere richieste in trasparenza da quanti vorranno utilizzarli negli orari extrascolastici".

"La delibera approvata oggi - aggiungono - è il frutto di un dialogo aperto e condiviso che abbiamo condotto con le dirigenti dei comprensivi scolastici cittadini per arrivare a rendere fruibili alla città anche le palestre scolastiche, a tariffe invariate.  Abbiamo voluto questo percorso di condivisione per favorire la ripresa in sicurezza delle attività extrascolastiche nelle palestre, come avveniva prima del covid. Ma, contrariamente a quanto accadeva in passato, sollevando le scuole dalla gestione, perché sarà il Comune a concedere l’utilizzo degli spazi. Una soluzione voluta, perché consentirà una maggiore fruibilità e condizioni uguali per tutti, affinché gli allenamenti si svolgano nel pieno rispetto delle normative covid, igienizzazioni successive comprese".

"In questo modo - concludono gli amministratori - la città è certamente più ricca di spazi e la pratica sportiva acquisisce qualità, visto che i palazzetti comunali sono in parte affidati a importanti realtà dello sport che oggi ampliano l’offerta cittadina, garantiscono fruibilità al di fuori dagli allenamenti dedicati e la massima accessibilità anche in termini economici”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestre scolastiche aperte alle società sportive, ma sarà il Comune a darle in affidamento

ChietiToday è in caricamento