rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Attualità Lanciano

Gennaro Spinelli nominato ambasciatore dell’arte e della cultura romanì nel mondo

Musicista a Lanciano e attivista rom, è il nuovo presidente nazionale dell'Unione delle Comunità Romanès in Italia (Ucri). Spinelli è anche tra i fondatori del movimento delle "Sardine" abruzzesi

L'abruzzese Gennaro Spinelli, musicista a Lanciano e attivista rom, è il nuovo presidente nazionale dell'Unione delle Comunità Romanès in Italia (Ucri) le cui cariche istituzionali sono state rinnovate, sabato scorso, con elezioni dai membri del consiglio direttivo. Accanto a Spinelli ci saranno Musli Alievski, vicepresidente, e Giulia Di Rocco, segretaria.

"Un sentito ringraziamento al Direttivo uscente presieduto da Concetta Sarachella per l'eccellente lavoro svolto - recita una nota. L'Ucri è la più grande federazione culturale romanès in Italia, una piattaforma di 14 associazioni di rom e sinti che, "attraverso la cultura e la meritocrazia mirano a sradicare gli stereotipi e promuovere davvero la cultura romanì senza scopo di lucro". 

Gennaro Spinelli è anche tra i fondatori del movimento delle “Sardine” abruzzesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gennaro Spinelli nominato ambasciatore dell’arte e della cultura romanì nel mondo

ChietiToday è in caricamento